• 07/05/2013
  • MERCI&COMMERCI

Toscani in primo piano

Sono stati più di 135mila i visitatori allo stand di Unicoop Firenze della Mostra dell’Artigianato 2013. Focus su sei fornitori toscani: hanno presentato e promosso i loro prodotti in una sala gremita di gente. Una vetrina “anticrisi”…


Sono arrivati in 135mila allo stand di Unicoop Firenze alla mostra dell’Artigianato che si è chiusa qualche giorno fa, il 28 aprile, alla Fortezza da basso: il 35% di visitatori in più rispetto allo scorso anno, quando le presenze erano state circa centomila. È la riprova del fatto che in questi tempi di crisi si salva e avanza a grandi passi l’interesse per i prodotti alimentari di qualità, possibilmente italiani.
Per l’edizione 2013, nel Temporay store della sala della Volta è infatti raddoppiata la presenza del prodotto Fior Fiore Coop, espressione della qualità e della cultura gastronomica italiana e internazionale. Ma soprattutto hanno avuto uno spazio tutto loro i fornitori toscani di Unicoop Firenze, una presenza sempre più consistente nei punti vendita della cooperativa. In cifre negli ultimi sette anni gli acquisti di Unicoop Firenze da fornitori toscani sono cresciuti del 13%, chiudendo nel 2012 a oltre 463 milioni di euro (circa il 24% del totale). Ciò significa lavoro e continuità produttiva per oltre 720 aziende regionali.

Nella sala dell’Arco dello stand Coop ha trovato posto una selezione di sei fornitori toscani scelti fra centinaia: Vini Frescobaldi, pane e schiacciate di Cerealia (un forno all’interno produceva baguette e schiacciate), salumi di Cinta Senese di Tognetti, una selezione di birre toscane, i salumi di Filiera toscana ed altro ancora. «Con questa partecipazione forte dei fornitori toscani di Unicoop Firenze abbiamo voluto evidenziare la nostra politica di sostegno all’economia locale, ma non solo – dice Andrea Timpano, responsabile marketing di Unicoop Firenze -. Chiedendo ai fornitori di presentare i loro prodotti raccontandone qualità e valori, abbiamo voluto dare risalto alle aziende e alle persone che partecipano al successo per valorizzare tutte le loro potenzialità». Nei prossimi mesi questa strategia verso le imprese del territorio si arricchirà sempre più di nuovi strumenti.

( a cura di L.d'E.)

Tutti gli articoli dell'approfondimento "Merci&Commerci"...