• 19/12/2008

Strumenti e spezie necessarie

 

Naturalmente il tipo di spezie adoperate dipende da cosa si vuol realizzare. Ma in generale è bene munirsi di sale asciutto grosso, pepe e talvolta aglio per il prosciutto, aggiungendo altri aromi come rosmarino, ginepro, ecc. per il lardo o prodotti più speziati, anche a seconda dei gusti.

Sarà inoltre utile un piano di lavoro lavabile sul quale eseguire la salatura. Un tempo i banchi, i salatoi, erano di legno o di marmo, oggi sono di acciaio inox. Indispensabile anche un coltello affilato come quello che compare nelle foto e, nel caso del prosciutto e della spalla, una sorta di bulino acuminato detto spillo, che solitamente è di osso di cavallo, ma anticamente era ricavato da rametti di stipa (erica). Esso servirà a fine stagionatura per giudicare il prodotto senza aprirlo. Non è perciò fondamentale per chi fa pochi pezzi.