• 07/05/2013
  • MERCI&COMMERCI

Non scade più

Enorme successo della “vasca bianca” collocata in diciassette supermercati: contiene prodotti a metà prezzo vicini alla scadenza. Un cartello però avverte: “Mangiami subito!”

Intorno a “quella” vasca troviamo il pensionato, la casalinga, lo studente, ma anche la signora più elegante che dà uno sguardo solo apparentemente distratto. Si chiama “vasca bianca” e dentro ci sono i prodotti a metà prezzo vicini alla scadenza: dall’insalata in busta, ai cibi pronti da cuocere, al paté per crostini, agli yogurt e tanti altri articoli. Ebbene in men che non si dica questa iniziativa ha fatto il giro d’Italia, con la rete ammiraglia della Rai che ha riportato la notizia nel Tg delle 20, quello di maggior ascolto. Forse perché è l’immagine di questa Italia che fa fatica ad arrivare alla fine del mese. Forse perché, fra le tante, è una notizia (anche se piccola) positiva.

La “vasca”, su cui campeggia un cartello che raccomanda “Mangiami subito!”, è stata allestita in diciassette supermercati di Unicoop Firenze. I prodotti che si possono trovare più spesso sono quelli del reparto salumi, latticini e surgelati, ma anche le carni di pollo e coniglio, frutta e verdura preparata, e le confezioni del reparto gastronomia.
L’iniziativa è possibile solo in quei supermercati dotati del sistema informatico adatto a gestire l’operazione, e quindi non è estesa a tutta la rete di vendita della cooperativa. I vantaggi sono equamente distribuiti fra cooperativa e soci-consumatori: la prima, perché recupera risorse da ciò che rischiava di diventare un rifiuto e perché toglie dalla vendita i prodotti a due giorni dalla scadenza, quindi con una maggiore garanzia per il cliente di non comprare cose che scadono il giorno dopo; i secondi perché spendono molto meno per un pranzo o una cena.

Disegno di Lido Contemori