• 01/01/2005

Mario Cesari

Foto Cesari

Classe 1926. Originario di San Piero a Sieve, partigiano durante la guerra di Liberazione, entra giovanissimo nel movimento cooperativo ed è uno dei protagonisti negli anni '50.

Con Abbandonati si occupa della formazione dell'Unione cooperative mugellane, nel 1948. Entra alla Federcoop di Firenze come responsabile del settore organizzazione, dove comincia a occuparsi del problema degli acquisti collettivi per le cooperative di consumo.

Nel giugno del 1952 è eletto vicepresidente della Federcoop e nel 1954 presidente. Il 29 luglio 1959 diventa presidente dell'Alleanza italiana cooperative di consumo (Aicc), l'azienda che le cooperative avevano costituito nel 1947 per gli acquisti e i servizi collettivi e che versa in una profonda crisi.

Sotto la sua direzione viene costituita Coop Industria (16 marzo 1961), l'unica esperienza industriale che le Coop hanno promosso con successo, ancora operante e di proprietà delle cooperative di consumo. Inoltre vengono intensificati gli incontri e gli scambi di esperienza con l'estero, per recuperare il gap tecnologico che penalizza fortemente la cooperazione italiana.

Nel 1967 l'Alleanza si trasforma in Consorzio unico Coop Italia, e il 1° gennaio 1969 confluiscono nel consorzio nazionale i consorzi locali e relativi magazzini. Ma a quest'ultimo appuntamento manca il protagonista: il 23 novembre 1968 Mario Cesari muore in un incidente automobilistico, a soli 42 anni.

Nella foto: Mario cesari illustra il progetto per la creazione di Coop Italia il 27 giugno 1967