• 19/12/2008

L'igiene

Le regole che potremmo riportare qui sono davvero tante. Ma per questo esistono materiali informativi ad hoc, come ad esempio l'opuscolo "Decalogo della Sicurezza Alimentare" prodotto dalla Unione Nazionale Consumatori.

Forse non guasta però ricordare che:
• Le nostre mani sono sempre a contatto con mille oggetti carichi di sporcizia e batteri: ricordarsi sempre di lavare le mani prima di iniziare a cucinare, e dI insegnarlo anche ai bambini.
• Le verdure sono sporche di terra, quindi batteri e sostanze chimiche: lavatele bene, e lavate bene l'acquaio e i ripiani dove le avete appoggiate prima di pulirle.
• La carne, ad esempio quella di pollo, può essere veicolo di tossinfezioni alimentari come la salmonellosi: lavate bene il coltello ed il tagliere che avete usato per tagliare o appoggiare il pollo o la carne cruda.
• Non tagliate mai alimenti che si consumano crudi (es. verdure, pane) con lo stesso coltello usato per tagliare pollo o carni crude.