LE RAGIONI DI UNA SCELTA

L’emergenza Covid-19 ha messo ancora più in evidenza le nostre fragilità: salute, lavoro, libertà individuale non sono più stabili né certe. Gli investimenti che guardano al futuro, dopo la pandemia, non sono solo quelli infrastrutturali e strumentali, pur necessari, ma ciò che ha a che fare con le persone. Il capitale umano di un Paese costituisce il vero fattore di sviluppo capace di costruire una società in grado di assorbire l’impatto di eventi negativi.
A questo proposito ci siamo sentiti in dovere, come Cooperativa, di promuovere un’iniziativa che mette al centro dell’attenzione la ricerca scientifica e i ricercatori attraverso una raccolta fondi “popolare”, alla portata di tutti, a sostegno degli studi scientifici sul Covid-19.

VIDEO

L'INIZIATIVA

Dal 1 dicembre al 10 gennaio, Unicoop Firenze ha promosso una campagna di raccolta fondi per sostenere la ricerca sulle terapie per curare il Covid-19, basata sugli anticorpi monoclonali, svolta dal team del Prof. Rino Rappuoli nei laboratori senesi della Fondazione Toscana Life Sciences.
Questa terapia si affianca ai vaccini in fase di sperimentazione e rappresenta una delle strade più promettenti per superare la pandemia.
Coop ha raddoppiato ogni contributo donato.
(il dato del totale raccolto indicato nella pagina è comprensivo dei raddoppi da parte della cooperative coinvolte nell'iniziativa).

TOSCANA LIFE SCIENCES

La Fondazione Toscana Life Sciences, con sede a Siena, è un ente no-profit fondata da Regione Toscana, Università e Scuole superiori della Toscana che opera dal 2005 con l’obiettivo di supportare le attività di ricerca nel campo delle scienze della vita e, in particolare, per sostenere lo sviluppo di progetti dalla ricerca di base all’applicazione industriale.
La Fondazione sta lavorando per individuare una terapia per il Covid-19. A questo gruppo si deve la scoperta dell’anticorpo monoclonale specifico contro il virus, che presto si trasformerà in cura.
Rino Rappuoli è lo Chief Scientist della Fondazione, microbiologo molto stimato dalla comunità scientifica internazionale. È lo scopritore del vaccino contro il meningocco B e C, oltre a quello contro la pertosse. Da anni è impegnato nel sostenere le vaccinazioni nei Paesi poveri attraverso il Novartis Vaccines Institute for Global Health.

IL SOSTEGNO DEL GOVERNO

"Toscana life Science è un centro di eccellenza nel campo della ricerca farmaceutica e delle scienze delle vita non solo a livello italiano ma internazionale. A Siena, il team del professor Rino Rappuoli, insieme a tutta la squadra di Toscana Life Sciences, sta facendo un lavoro straordinario sugli anticorpi monoclonali. Dobbiamo essere orgogliosi dei nostri ricercatori, che stanno dando un contributo importante nella sfida contro il Covid-19. Speriamo di avere presto a disposizione farmaci molto efficaci contro il virus". (Cit. Roberto Speranza, Ministro della salute)

IL RUOLO DI UNICOOP FIRENZE

Il crowdfunding promosso dalla Cooperativa mira a:

  1. Contribuire a diffondere la consapevolezza sull'importanza della ricerca scientifica e degli investimenti a essa destinati.
  2. Raccogliere fondi per aiutare la Fondazione Toscana Life Sciences a proseguire nella ricerca delle mutazioni del virus e a sviluppare strategie di cura, attraverso lo studio e la sperimentazione che giovani ricercatori provenienti da tutto il mondo potranno mettere in moto grazie alle risorse che insieme raccoglieremo.
  3. Riaffermare il ruolo di Unicoop Firenze in difesa della salute e della cura delle persone, coerentemente all'idea di società della cooperativa.

LA RICERCA

I ricercatori della Fondazione TLS (Toscana Life Sciences) hanno individuato e sviluppato anticorpi monoclonali in risposta all’infezione da Covid-19, da utilizzare a scopo profilattico e terapeutico. Questi anticorpi, oltre a fornire una strategia di cura, garantirebbero l'immunizzazione per mesi. In questa fase è in corso la sperimentazione degli anticorpi monoclonali sull’uomo, la produzione della terapia è prevista entro marzo 2021. Il virus però muta con frequenza e per sviluppare una terapia costantemente aggiornata la ricerca ha bisogno di ingenti risorse.

TOTALE RACCOLTO

151.114

donazioni

1.578.099

euro raccoltI


GRAZIE AI FONDI RACCOLTI...

I fondi raccolti con la campagna "Sosteniamo la ricerca oggi per tornare vicini domani" serviranno per realizzare un nuovo laboratorio Coop all'interno di Toscana Life Sciences guidato da Rino Rappuoli che studierà come anticipare e neutralizzare le prossime mutazioni del Covid 19 e permetterà di abbreviare i tempi della ricerca. In particolare verrà costituito un team di Data Science per l’applicazione di competenze informatiche e nuove tecnologie al servizio della ricerca scientifica, che permetterà un più rapido passaggio dalle scoperte scientifiche all’utilizzo pratico dei nuovi trattamenti medici, e si realizzeranno un’area di stoccaggio freddo e un laboratorio per la gestione di patogeni, come il Coronavirus, in un ambiente di massima sicurezza.

Per maggiori informazioni leggi la notizia...