Trovati 135 risultati per l'argomento Bevande

Dalla Maremma un nuovo vino

Dalla Maremma una novità nel settore enologico: il vermentino. Prodotto dalla Cantina vignaioli del Morellino di Scansano, è un nettare che sta diventando sempre più importante e "di moda". È lo stesso vitigno coltivato in Sardegna che, nel sud della Toscana, ha trovato un clima molto simile a quello dell'isola. Ha un colore paglierino con riflessi verdognoli. Il profumo ricorda la mela matura, ma ancora più nette sono le "presenze agrumate". ...


La dama dell'aroma

Novità sugli scaffali con le capsule per moka


Tè dalla Toscana

Da giugno i cultori del tè, antica e preziosa bevanda, possono trovare sui nostri scaffali alcune delle referenze distribuite dalla Royal Tea. Un'azienda, non inganni il nome, toscana, nata nel 1995 a Fauglia (Pi), raccogliendo l'eredità della storica ditta inglese Jersey Overseas. Usa solo tè di qualità "alta corona"; unisce tradizioni britanniche, capacità artigianali toscane e avanzati sistemi di controllo della qualità e dell'igiene messi ...


Il Galestro estroso

A 30 anni dalla nascita diventa frizzante nella produzione della cooperativa


Italiani e vino

Oltre il 76% degli italiani dice di apprezzare il vino, che per il 42,7% è un'abitudine quotidiana, soprattutto per gli uomini. A questo gruppo appartengono in gran parte le fasce di età fra i 45 e i 65 anni, con un consumo quotidiano di vino del 49,8%, e soprattutto gli over 65 con il 59,1%. È quanto emerso da uno studio promosso dal Centro Studi Vinitaly e condotto dalla Bocconi Trovato&Partners su 1.000 italiani (uomini e donne) dai 18 ann...



L'arte di fare vino

La guida a cura di Tommaso Calosi nello scaffale "Toscana da leggere"


Vino in provetta

Dalla tradizione agli interventi di alta tecnologia. La chimica e il vino


Il trucco del truciolo

Simula l'invecchiamento, ma dà sapori e odori smaccati, quasi grossolani. In Italia la pratica è vietata per Docg, Doc e Igt


Bionda naturale

Cresce il fenomeno dei birrifici artigianali, anche in Toscana. L'esperienza in Valdorcia