Trovati 22 risultati per l'argomento alberi

Energia pulita dal bosco

Abeti coltivati: una campagna per l’ambiente in collaborazione con la Regione Toscana



Vero o sintetico?

L'abete di Montemignaio e quello "ecologico"


L'albero degli zoccoli

Leggende e racconti legati agli olivi millenari della Toscana


Dell'amor sacro e profano

Dell'amor sacro e profanoChe bel fresco offre il bosco di faggi quando d'estate ci si perde in mezzo, e un lieve venticello fa tremolare le foglie e la luce del sole barbaglia fra i rami! Dovevano pensarla così anche i santi che, numerosi, sceglievano quest'albero come riparo e luogo di preghiera. A Giovanni Gualberto un giorno uccisero il fratello. Giovanni non ci pensò due volte: perdonò l'omicida e decise di ritirarsi negli impenetrabili bo...


L'albero dei tappi

Sembra impossibile che un santo abbia scelto come riparo e luogo di preghiera una pianta il cui legno, duro e facile ad imbarcarsi e a spaccarsi, non sembra essere così utile per l'uomo. O forse proprio per questo: quel che è negletto e disprezzato dai più, viene preferito dai giusti. Guglielmo, nobile e devoto guerriero, dopo un pellegrinaggio in Terrasanta sbarcò sulla costa tirrenica a Luni, recandosi poi in Maremma, dove si stabilì su una ...


Preferito dai bambini

Preferito dai bambiniNon si sa perché, ma sembra che i bambini riservino un'attenzione speciale al bagolaro. In Toscana ce ne sono di imponenti: con una circonferenza alla base di 6 metri, un'altezza di 21, un diametro della chioma di 25 e un'età stimata in circa 170 anni, il bagolaro di San Gimignano è uno degli alberi monumentali più importanti della regione. È situato nel cortile di un edificio che per 150 anni ha ospitato le scuole element...


Il gigante ombroso

Il pino fa parte dei ricordi più intimi della nostra infanzia. Chi da bambino non ha raccolto pinoli, lordandosi di nero mani, faccia e maglietta, e pensando "Oddio, ora la mamma mi sgrida"? Chi non ricorda la sensazione di leggero schifo sentendosi le dita appiccicose di resina? Passeggiando fra i pini, verdi protagonisti della costa e della campagna toscana, alcuni spiccano per età e dimensioni. Per la circonferenza del tronco il primato spe...


Il protetto del santo

Il protetto del santoFra i numerosi aneddoti fioriti intorno agli alberi, ci piace ricordare quello che riguarda il leccio delle Ripe, vicino a Piancastagnaio. Si narra che San Francesco si recò sul monte Amiata per visitare il luogo dove sarebbe sorto un nuovo romitorio del suo ordine. Stanco per il viaggio, si sedette a riposare sotto l'"ospitale chioma" di un leccio già a quel tempo di notevoli dimensioni. Da quel giorno, anche in inverni p...