Archeologia e gastronomia: le nuove proposte per le sezioni soci

Viaggi nel tempo
Si ispirano all'amore per la buona tavola e all'interesse per la storia e l'archeologia gli itinerari delle gite proposte ai soci da Unicoop Firenze, in collaborazione con Co.idra. Quattro percorsi attraverso la Toscana, alla riscoperta delle proprie origini e dei sapori genuini della cucina tradizionale. Seguendo le tracce dei nostri progenitori ci sarà anche la possibilità di visitare luoghi altrimenti inaccessibili.
Come la cava di marmo di epoca romana, di proprietà privata, aperta in via del tutto straordinaria: un'emozione unica, un viaggio a ritroso nel tempo di un paio di millenni. Ma ci sarà spazio anche per un altro tipo di cultura, quella gastronomica: ad ogni itinerario saranno abbinati i prodotti tipici della zona interessata, con visite ai luoghi di produzione e degustazioni sul posto.
In tutti i viaggi sarà presente un archeologo, che farà da guida. Un'importante novità riguarda il punto di ritrovo, che non sarà più uno solo per tutti i partecipanti; il pullman farà numerose fermate, in punti strategici come ai caselli autostradali, per andare incontro ai partecipanti provenienti da più parti della Toscana.
Si comincia con I romani e il marmo, in programma il 13, 20 e 27 maggio, più un'altra data il 3 giugno. L'itinerario prevede la visita della cava di marmo detta Fossa Cava, solitamente chiusa al pubblico, dove sono ancora visibili le tracce dell'attività dei cavatori di epoca romana. Si prosegue attraverso l'emozionante scenario naturale delle Apuane fino a Colonnata, cittadina famosa per il lardo: giro panoramico delle cave di marmo e sosta per il pranzo a base di prodotti tipici, quindi visita a un laboratorio per la produzione del lardo e proseguimento per Luni (anfiteatro e museo archeologico), colonia romana fondata intorno al 177 a.C.
La quota è di lire 68 mila (da 26 a 65 anni), 66 mila (tra i 18 e i 25 anni) e 64 mila (per i minori di 18 anni e i maggiori di 65); comprende anche il pranzo e l'ingresso al museo.
Si prosegue il 21 e 28 maggio e il 4 giugno con Gli etruschi in Maremma. Visita a tutta l'area archeologica di Roselle: dalla cinta muraria si sale alla città vera e propria, lungo la strada lastricata di età romana sulla quale si affacciano le botteghe e una fontana monumentale in travertino. Sulla collina è visitabile un'antica casa romana che conserva ancora dei mosaici. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento per Grosseto, con visita al museo archeologico recentemente riaperto. Quote di partecipazione a lire 51mila 500 (da 26 a 65 anni), lire 46mila 500 (da 18 a 25 anni) e 39mila 500 (minori di 18 e maggiori di 65 anni), pranzo escluso.
L'11, 18 e 25 giugno gita al Parco archeologico e naturalistico di Populonia-Baratti. Visita alle necropoli etrusche di San Cerbone e Casone, inserite nella suggestiva cornice del golfo di Baratti e all'interno del parco, recentemente aperto al pubblico; pranzo libero al sacco e nel pomeriggio escursione all'area del Poggio della Porcareccia, luogo famoso per la lavorazione del ferro - di cui sono rimaste tracce di insediamenti "industriali" - già ai tempi degli etruschi. La quota di lire 48 mila, uguale per tutti, non comprende il pranzo.
Il 6 e l'8 giugno il calendario propone Gli etruschi nell'alta valle dell'Ombrone. Visita all'Antiquarium di Murlo, all'interno di un suggestivo castello medievale, dove sono conservati i materiali ritrovati durante gli scavi archeologici della residenza principesca di Poggio Civitella. Proseguimento per Montalcino e visita all'insediamento abitativo di epoca etrusca di Poggio Civitella. In giornata escursione alla tenuta di Castelgiocondo, di proprietà dei marchesi Frescobaldi, per la visita alle cantine e ai vigneti. Al termine della visita degustazione di vari vini Frescobaldi accompagnati da pecorino, affettati misti, torte salate e focacce. Quota di partecipazione lire 79 mila, posti limitati.

Per saperne di più Avet e Across, Grosseto, tel. 056427444; Arcimondo, Arezzo, tel. 0575350271; Arcipelago, Sesto Fiorentino, tel. 055444842; Argonauta, Firenze, tel. 0552342777; Corymbus, Siena, tel. 0577271654; Ctc, Prato, tel. 057442215; Emporium, Empoli, tel. 0571725032; Harlem, Pistoia, tel. 0573977455 - Agliana, tel. 0574673133; Kublai, Seano/Carmignano, tel. 0558706884; Litoralsind, Livorno, tel. 0586897071; Pam Vacanze, Navacchio (Pisa), tel. 050779240 - Pisa, tel. 050575777; Reporter, S.Giovanni V.no, tel. 0559121616; Willis Travel, Scandicci, tel. 0552591744