Da gennaio a marzo per i soci Coop, tra vacanza e turismo responsabile

Viaggi di solidarietà 1
Dieci giorni in India, o in Burkina Faso, per vedere con i propri occhi come la solidarietà può cambiare la vita degli altri. La rotta è tracciata sui progetti de "Il Cuore si scioglie" e di Ucodep, l'invito a partecipare è rivolto a tutti i soci di Unicoop Firenze, che potranno constatare cosa sta succedendo in questi paesi grazie anche al loro aiuto. La proposta nasce per soddisfare la crescente richiesta di viaggi "utili" ispirati ai principi del turismo responsabile e per consentire una conoscenza autentica dei contesti locali.

Si comincia con l'India, a fine gennaio, si prosegue con la Repubblica Dominicana e il Burkina Faso a febbraio, e l'Ecuador a marzo. I viaggi saranno organizzati in piccoli gruppi (massimo 16 persone) per non essere troppo invadenti e facilitare l'integrazione con la gente del posto, con cui sarà possibile incontrarsi.
Non solo impegno solidale, ma anche momenti di relax perché comunque si tratta di vacanze! Così i programmi prevedono anche visite nei luoghi storici, artistici e naturalistici più interessanti, pomeriggi sulle rive di un fiume o sulle belle spiagge di sabbia bianchissima di Santo Domingo. L'organizzazione è affidata ad Argonauta Viaggi: una delle caratteristiche del viaggio sarà la gestione laica dell'intera esperienza, anche quando si baserà su strutture solidali e ricettive a gestione religiosa. In alcuni casi, come ad esempio in Ecuador e nella Repubblica Dominicana, l'ospitalità sarà in piccole strutture ricettive a gestione familiare. Di seguito riportiamo i programmi di massima dei primi quattro viaggi previsti per il 2008.

India. Dieci giorni, compreso il viaggio. Vitto e alloggio saranno presso le suore francescane di Santa Elisabetta. Visita alla fabbrica delle camicie di Kerala realizzata con "Il Cuore" e all'ambulatorio; escursione al fiume e alle cascate vicino al villaggio di Madaplathuruth, alle piantagioni di tè di Munnar e ai grandi magazzini di seta di Ernakulam. Cochin, la capitale del Kerala, è una delle città più interessanti dell'India del sud. Affacciata sul Mare Arabico, e ricca di storia, mantiene un'atmosfera calma e rilassata, nonostante la rapida e recente crescita. Non mancherà una giornata di relax sulle belle e lunghe spiagge orlate dalle palme.

Burkina Faso. Undici giorni, compreso il viaggio. Vitto e alloggio presso l'ostello Laafi Roogo, a dieci minuti dall'aeroporto di Ouagadougou, e all'Hotel delle Dune di Gorom Gorom, realizzato in collaborazione con Unicoop Tirreno. Visita alla capitale e alle sue cave di pietra, alle moschee di Bani e ad alcuni progetti attivati con il microcredito. Da Ouagadougou a Gorom Gorom, l'ultima città prima del deserto solitario di dune, con popolazione prevalentemente nomade: per compiere il tragitto, di 300 km, ci vogliono 7 ore in pulmini o fuoristrada. Visita al "Progetto Matteo" (orfanotrofio, dispensario medico, sala parto), alle dune di sabbia di Oursi e al suo mercato, alle coltivazioni di fagiolini e all'orfanotrofio e alla pizzeria di Loumbilà (nati con "Il Cuore"), al parco faunistico di Po e di Nazinga, con i suoi elefanti, alle case del villaggio di Tiebelè dipinte dalle donne gurunsi utilizzando penne di faraona.

Repubblica Dominicana. Undici giorni, compreso il viaggio. Visita e pernottamento a Santo Domingo, la capitale. Il terzo giorno trasferimento a Bonao, zona di straordinaria bellezza, e visita alle piantagioni di caffè nell'ambito del progetto Atabey di Ucodep, dal quale Coop da quest'anno acquista direttamente il caffè. Incontro con le famiglie ospiti e passeggiata lungo il sentiero ecoturistico El Higo, con pic-nic e bagno tonificante nel fiume. Il caffè è protagonista anche di altri progetti Ucodep, come a Loma di Salcedo, dove i partecipanti potranno assistere al processo di lavorazione artigianale del caffè Jamao, dalle piantagioni alla degustazione del prodotto finito. Passeggiate ed escursioni in una natura incontaminata, giornate di relax alla Playita e a Playa Rincon (sabbia bianca, palme da cocco e barriera corallina) e visita all'iguanario (che ospita esemplari di Iguana rinoceronte, in via di estinzione) chiudono il programma di questo viaggio.

Ecuador. Undici giorni, compreso il viaggio. Benvenuto degli operatori Ucodep a Quito, la capitale, e incontro con le famiglie ospitanti. Visita al Museo delle culture e alla fabbrica di marzapane a Calderòn, passeggiata intorno alla laguna di Cuicocha e a Cotacachi incontro con i partecipanti al progetto di microfinanza della Unorcac: la cooperativa di risparmio e credito Santa Anita. Il programma prevede inoltre la visita al complesso turistico di Nalngulvi, gestito dall'associazione di giovani della comunità, nella Valle dell'Intag, con sosta e bagno nelle piscine termali (si replica a Primer Paso); visita ad un'azienda produttrice sulla via del caffè e trekking di quattro ore nella riserva delle Siete Cascadas (sette cascate).

Le date della partenza e le quote di partecipazione nel numero di Gennaio 2008...

Info e prenotazioni: Argonauta Viaggi, lungarno Torrigiani 33 a/b, Firenze, tel. 0552342777