AREZZO
Tutti in circolo

Si chiamano circoli di studio e sono piccoli gruppi di cittadini, formati da 10-12 persone accomunate da uno stesso interesse (scrittura, lettura, ambiente beni culturali e molto altro ancora). Nati in Svezia, sono ormai molto diffusi: anche in Toscana sono stati sperimentati con successo e un'esperienza particolarmente significativa è in atto ad Arezzo e provincia, dove sono stati organizzati ben 60 circoli di studio. L'associazione Pratika, che organizza e gestisce i circoli, in accordo con l'amministrazione provinciale ha individuato cinque particolari aree tematiche: nuove tecnologie, ambiente-energie rinnovabili-ecologia, area culturale e della memoria individuale, area delle opportunità per tutti, area della cittadinanza partecipativa e democratica e della comunità locale. I circoli si svolgeranno fino a giugno in ogni vallata (Casentino, Valdichiana, Valtiberina, Valdarno e Arezzo città) della provincia di Arezzo: articolati in dieci appuntamenti di tre ore ciascuno, a cadenza settimanale, sono suddivisi in incontri con docenti esperti della materia e moduli di autoformazione, dove sarà comunque garantita la presenza di un tutor.

Ad ogni circolo di studio può partecipare gratuitamente chiunque, purché maggiorenne, senza discriminazioni per titoli di studio, anagrafe o appartenenza professionale. È possibile iscriversi in gruppi, con amici e parenti, oppure individualmente e conoscere persone con gli stessi interessi e aspirazioni. I circoli sono stati finanziati con 180mila euro messi a disposizione dal Fondo sociale europeo, Ministero del Lavoro e Regione Toscana.

Info ed iscrizioni: associazione Pratika, piazza Risorgimento 8, Arezzo, tel. 0575380468, www.pratika.net o www.myspace.com/circolidistudioarezzo


FIRENZE
Calendimaggio a San Salvi e all'Anconella

Ritorna, in collaborazione con Unicoop Firenze, il Calendimaggio dei Chille de la balanza, alla sua decima edizione. L'appuntamento è per giovedì 1° maggio: quest'anno la giornata avrà come soggetto principale il corretto utilizzo delle risorse naturali, alle quali sarà dedicata la grande caccia al tesoro, gratuita e aperta a tutti, nel parco dell'Anconella, a partire dalle 15.30. La festa proseguirà con gli asinelli di Arci Asino e il gruppo musicale "Suonatori Terra Terra", dell'associazione "La Leggera" che presenterà Il barroccio delle novelle: novelle raccontate, cantate, suonate da cinque musicanti itineranti. Dal tardo pomeriggio, e fino a notte fonda, la festa traslocherà a San Salvi, con la commedia in vernacolo "Cose di tutti i giorni (o quasi)" messa in scena dalla compagnia amatoriale over 60 I ragazzi dalle tempie grigie, diretti da Renato Ricci.
Dopo lo spettacolo, e prima di cena, sarà possibile visitare la mostra internazionale di mail-art, ospitata a San salvi e intitolata "Cesare Pavese - Le colline, il sole", realizzata in collaborazione con la Fondazione Cesare Pavese in occasione del centenario della nascita dello scrittore. La mostra - che prevede presenze in molte città italiane ed europee - comprende oltre 100 creazioni inviate da artisti di tutto il mondo.

Dopo un ristoro conviviale, offerto da Unicoop Firenze, la serata si concluderà "in pista" con i Suonatori Terra Terra, che nell'occasione presenteranno brani e danze collettive della più pura tradizione popolare.
L'intero progetto si realizza in collaborazione, tra gli altri, con Fondazione Cesare Pavese, Regione Toscana SRS, assessorato alla cultura del Comune di Firenze e Quartieri 2 e 3.
Info: Chille, tel. 0556236195, e-mail chille@ats.it


TERRANUOVA BRACCIOLINI
Di sera in biblioteca

Proseguono gli incontri con "Lib(e)ri notte", un ciclo di appuntamenti organizzati dopocena alla Biblioteca comunale "Le Fornaci" di Terranuova Bracciolini (piazza Le Fornaci 37) a base di libri, musica, video, teatro e spuntini.

Lunedì 21 aprile, alle ore 21.30, "Ospedali di pace", racconti di esperienze sul campo di Emergency; lunedì 26 maggio "Reads on the road", spettacolo tratto dal romanzo "On the road" di Jack Kerouac, a cura di Diesis Teatrango. Durante le serate saranno attivi i normali servizi della Biblioteca Comunale.

I lunedì di "Lib(e)ri di notte" sono organizzati e promossi dall'associazione IdeAzione con il contributo e la collaborazione dell'assessorato alle Politiche giovanili della Provincia di Arezzo, dell'istituzione "Le Fornaci" e di altre associazioni del territorio.

Info: tel. 0559198013, 3388328841


LASTRA A SIGNA
I giardini di Caruso

Sabato 5 e domenica 6 aprile il parco della cinquecentesca Villa Caruso Bellosguardo ospita l'XI edizione della mostra mercato "I Giardini di Caruso". Il tema di questa edizione sarà La Primavera di Botticelli, che farà da musa ispiratrice alle dimostrazioni di arte floreale da parte di maestri fioristi, e sarà argomento di incontri e conferenze con storici dell'arte che accompagneranno il pubblico nella lettura del quadro. Contemporaneamente, il primo piano della villa ospiterà una mostra di illustrazione naturalistica: gli stessi artisti accompagneranno i visitatori rispondendo a domande e curiosità sulla pittura botanica. Sabato 5, alle ore 16.30, visita guidata alle bellezze del parco monumentale della villa, a cura del professor Giampiero Fossi, direttore del Museo Caruso. All'interno della manifestazione - che ospita anche un'esposizione felina - saranno presenti stand gastronomici.

Biglietto di ingresso 3 euro, orario dalle 14 alle 19 il sabato, dalle 10 alle 19 la domenica.

Info: tel. 0558721783, www.villacaruso.it


FIORI
In piazza e al vivaio

Primavera, iniziano le belle giornate ed è tempo di dedicarsi ai fiori. Ecco due iniziative per gli appassionati di piante e giardinaggio.

Borgo a Mozzano - Da venerdì 18 a domenica 20 aprile torna a Borgo a Mozzano (Lucca) la Mostra mercato dell'azalea, alla sua XXIII edizione. In questi tre giorni il paese di Borgo a Mozzano si trasforma: tutte le piazze diventano giardini e le vie si riempiono di stand dove si possono trovare non solo azalee ma anche fiori, piante da giardino, articoli per il giardinaggio, macchine agricole. Molte le manifestazioni collaterali, per trascorrere insieme una bella giornata all'aria aperta. Orari: venerdì dalle 15 alle 20, sabato e domenica dalle 9 alle 20.

Info: Pro loco Borgo a Mozzano, tel. 0583888881



Le Sieci - Due giorni in vivaio per conoscere più da vicino l'affascinante mondo delle rose: l'appuntamento è per sabato 19 e domenica 20 aprile, dalle 10 alle 15, a Le Sieci, in via Aretina 241. Questi i temi che saranno affrontati, con l'aiuto di esperti del settore: come progettare un giardino; rose e piante amiche: come creare aiuole miste; il valore storico delle rose botaniche; come riconoscere e curare le fitopatologie delle rose. Gli incontri sono gratuiti e aperti a tutti. Per permettere anche alle famiglie di partecipare sarà organizzato uno spazio per i bambini, con animazioni e laboratori.

L'iniziativa è organizzata da Mondorose, vivaio specializzato in rose antiche e moderne da collezione.

Info: tel. 0558328725, www.mondorose.it


SAN CASCIANO
Cinema e solidarietà

Dal racconto verista di Giovanni Verga al film denuncia del regista siciliano Pasquale Scimeca. "Rosso Malpelo" è il titolo dell'uno e dell'altro, e anche di un progetto dell'Associazione "Libera" contro lo sfruttamento minorile nelle miniere. Il 19 aprile, a San Casciano, sono in programma la proiezione del film e l'incontro con il regista in un doppio appuntamento riservato la mattina alle scuole e in serata, a partire dalle ore 19, aperto a tutti i cittadini, al Teatro Niccolini. Oltre a promuovere momenti di discussione con giovani e adulti del territorio sul tema dello sfruttamento minorile, l'amministrazione comunale destinerà l'incasso della proiezione serale del film alla comunità di bambini che vive e lavora in Bolivia, nella regione del Potosì famosa per i suoi grandi giacimenti minerari di stagno e argento. Tramite il supporto dell'associazione Libera l'obiettivo è far andare i bambini a scuola e garantire loro un pasto completo al giorno.
Rosso Malpelo, Teatro Niccolini, ingresso 5 euro. Info: Teatro Niccolini tel. 0558290146, Urp tel. 0558256220, segreteria Comune 0558256235


CON IL COSPE
Viaggio in Brasile

Il Cospe (Cooperazione per lo sviluppo dei paesi emergenti) organizza un viaggio di 17 giorni nel Nord-Est del Brasile, dove si stanno sviluppando alcuni importanti progetti di solidarietà.

La prima tappa del viaggio sarà Salvador Bahia, con le sue splendide spiagge e la sua città vecchia, dove sarà possibile conoscere la cooperativa di riciclaggio CAEC, costituita grazie ad un progetto finanziato dall'Unione Europea.

Quindi l'itinerario toccherà Remanso e São Lourenço, dove attraverso un progetto del Cospe sono state costruite 1000 cisterne per la raccolta dell'acqua piovana ad uso potabile. Il gruppo si sposterà poi a nord, verso la Costa del Piauì, con alcune importanti soste: la prima nel Parco Nazionale Serra da Capivara, famoso per la presenza di grotte con antichissime incisioni rupestri; la seconda a Teresina per incontrare alcuni dirigenti dei "Sem Terra", il movimento dei lavoratori rurali e per visitare la scuola di turismo rurale "Funaci"; la terza nel bellissimo delta del fiume Parnaiba, una suggestiva zona non ancora raggiunta dal turismo di massa dove il Cospe sta promuovendo da tempo il turismo alternativo.

Partenza a fine aprile, costo del viaggio 2000 euro circa comprensivi di volo, assicurazione, accompagnatore/interprete, vitto, alloggio, quota per il corso di preparazione e ogni altra spesa di viaggio non personale.

Prima della partenza sono previsti almeno due incontri di approfondimento sulle tematiche dei progetti e della cooperazione, di organizzazione e di preparazione anche culturale al viaggio.

Info: Cospe, via Slataper 10, Firenze, tel. 055473556, www.cospe.org


Trekking

Escursioni organizzate dal gruppo trekking del Dopo lavoro ferroviario (Dlf) di Firenze in Val d'Orcia, Apuane e in altre zone della Toscana.

Info: centro sportivo Dlf Firenze, via G. Paisiello 131, il giovedì dalle 16.30 alle 18; Catia Funai, tel. 055667110, e-mail catiafunai@alice.it



Fiori in piazza

Il 13 aprile a Scarperia, in piazza dei Vicari, X mostra mercato di piante e fiori. Info: tel. 0558468165 - 055 843161, www.prolocoscarperia.it



Scrittura

Corso di avviamento alla scrittura con Erica Gardenti (SoleOmbra edizioni) sabato 5 aprile dalle 15 alle 19 e domenica 6 dalle 10.30 alle 18.30 presso "Il Giardino dei ciliegi", via dell'Agnolo 5, Firenze. Costo 70 euro. Info ed iscrizioni: tel. 0553841275 - 3382446532, e-mail: soleombraedizioni@virgilio.it



Ceramica

Corsi di ceramica a tornio e decorazione per principianti e non: li organizza il laboratorio/bottega di Sbigoli Terrecotte, via Sant'Egidio 4/r, Firenze. Info per orari e costi: Sbigoli Terrecotte, tel. e fax 0552479713, e-mail: sbigoli@dada.it. Per i soci Coop sconto del 10%