Culle, carrozzine, fasciatoi, box

Scritto da Rossana De Caro |    Marzo 2001    |    Pag.

Laureata in Lettere all'Ateneo fiorentino, ha lavorato per molti anni come giornalista in emittenti televisive e radio locali, realizzando programmi di costume e società. Ha collaborato inoltre con La Nazione per la cronaca di Firenze e gli spettacoli. 

Dal 1998 scrive articoli per l'Informatore. Si occupa anche di uffici stampa per la promozione di eventi a Firenze e in Toscana.

Ha pubblicato il libro 'Ardengo Soffici critico d'arte'. 

Dal 2009 al 2015, sempre come collaborazione esterna, è stata coordinatrice redazionale dell'Informatore.

Culle,
Tutto per il bebè
carrozzine, fasciatoi, box, biberon, giocattoli. Il mercato della puericultura è sempre più vasto e specializzato. E sempre più diffuso, tanto che lo si trova anche nei negozi della grande distribuzione. La nascita di un figlio è fonte di felicità, ma anche di preoccupazioni di ordine pratico per le mamme. Che oggi possono scegliere fra tanti oggetti colorati e belli, ma anche sicuri, controllati, realizzati in materiale atossico, sottoposti a normative che tutelano la sicurezza del bambino, il suo benessere psicofisico e la sua salute.
Anche nell'abbigliamento e nell'arredamento certi accorgimenti sono importanti per far sentire il bebè a proprio agio e per creare un ambiente caldo e confortevole che lo accolga. I colori delicati, pastello, rosati per pareti, mobilio e tessuti, e le luci smorzate, infondono calma e serenità al neonato, così come gli spazi piccoli e avvolgenti lo fanno sentire più sicuro. Le fibre più idonee da mettere a contatto con la sua pelle sono quelle naturali, lana, seta, cotone. Sono sane e igieniche, traspiranti, riscaldano ed equilibrano la temperatura corporea. Un camiciolino a maniche lunghe può prevenire anche un raffreddore nelle prime settimane di vita: per questo è importante che le braccine del bimbo siano calde.
Proprio per l'estrema delicatezza della pelle, che non possiede ancora una pellicola protettiva ed è molto più sottile di quella degli adulti, anche per l'igiene personale e la toeletta vanno scelti prodotti naturali privi di additivi chimici, protettivi e lenitivi, che abbiano superato i test dermatologici di innocuità.