Ricostruito il mondo del maghetto amato non solo dai bambini

Scritto da Barbara Beni |    Aprile 2018    |    Pag. 41

Nasce a Firenze e vive nei dintorni.

Ha lavorato a lungo come responsabile dell’ufficio di programmazione e organizzazione viaggi di un importante tour operator fiorentino, Argonauta, cercando di organizzare viaggi ricchi di contenuto e partecipazione (In Mille in Sicilia, per conto dell’Unicoop Firenze) e anche convenienti (Sardegna sotto costo), valorizzando destinazioni e periodi non abitualmente frequentati.

Lavora alla realizzazione di una collana di libri monografici su singole destinazioni “AppuntiInViaggio. Ricordi, emozioni, andate e ritorni”.

Negli articoli come nei libri racconta i luoghi del cuore, con dettagli e particolari che li valorizzano, cercando quell’identità speciale ed esclusiva che l’industria del turismo spesso non riesce a evidenziare.

Milano

Dopo lo straordinario successo mondiale che ha contato 4 milioni di visitatori, dal 12 maggio al 9 settembre a Milano, alla Fabbrica del Vapore, i fan di Harry Potter potranno realizzare il loro sogno e camminare dentro il magico mondo del maghetto. Ne parliamo un mese prima, perché, visto il successo che ha riscosso, probabilmente chi lo vuole visitare dovrà prenotarsi con largo anticipo. In 1600 metri quadrati di esposizione saranno riprodotte alcune delle più famose scene dei film, tratte dai libri creati dalla fervida fantasia narrativa dell’autrice J.K. Rowling. La sala comune, il dormitorio di Grifondoro, le aule di Pozioni o Erbologia, la Foresta proibita. In tutte, oggetti di scena autentici, costumi e creature usate nelle riprese. Molti saranno gli elementi interattivi, si potrà entrare nell’area del Quidditch (il gioco praticato a Hogwarts) e lanciare una “pluffa” o sedersi nella poltrona dentro la capanna del gigante Hagrid, fido amico del maghetto.

La mostra si presta a una gita giornaliera; se siete più di dieci persone, conviene prenotare per accedere a tariffe scontate. Per le famiglie è disponibile un ingresso speciale (2 adulti+2 bambini o 1 adulto+3 bambini 4-12 anni); i bambini dai 4 ai 12 anni accedono con biglietto ridotto, sotto i 3 sono gratuiti, i ragazzi fino ai 16 anni dovranno essere accompagnati da un adulto.

Orario: il lunedì dalle 15 alle 22; dal martedì al giovedì dalle 10 alle 22; dal venerdì alla domenica dalle 10 alle 23. Per arrivare alla mostra, dalla stazione di Milano Centrale sono tre chilometri a piedi oppure pochi minuti con la metro (linea M5) con fermata al Cimitero monumentale; dalla stazione di Porta Garibaldi la distanza a piedi è di solo 1,5 km.

Info: http://harrypotterexhibition.it/it/

Video


Notizie correlate

Giovani con fantasy

Nuovo libro di due giovanissimi scrittori, in tutta la rete Coop