Una mostra per celebrare i 700 anni della città

Di lui,
Turisti a San Giovanni
fino a pochi anni fa, si sapeva soltanto che aveva un fratello maggiore famoso, il grande pittore Masaccio. Ma anche Giovanni di Ser Giovanni, detto "Lo scheggia", era un artista di talento: la sua rivalutazione, cominciata qualche anno fa, è oggi confermata dalla scelta di festeggiare i 700 anni del suo paese natale, San Giovanni Valdarno, con una mostra tutta a lui dedicata. Tra le 22 opere esposte, provenienti da musei e collezioni private, ce n'è una particolarmente bella e celebre: il desco da parto realizzato in occasione della nascita di Lorenzo il Magnifico e ora di proprietà del Metropolitan Museum di New York.
La mostra, curata dal professor Luciano Bellosi dell'Università di Siena, porà essere visitata fino al 16 maggio a Casa Masaccio, nel centro di San Giovanni Valdarno. Un'occasione per scoprire le bellezze di una città che ha molto da offrire.

Per le vie del centro
In Corso Italia, al numero 83, si trova la casa dove nacque Masaccio, oggi utilizzata come sede permanente di mostre d'arte contemporanea. Tra le due piazze principali del centro storico sorgono invece la Basilica e Palazzo d'Arnolfo. Distrutta durante la seconda guerra mondiale, poi restaurata e ricostruita a più riprese, la Basilica ospita un importante museo, con alcuni pezzi di grande pregio, come una splendida Annunciazione del Beato Angelico. Al centro esatto del paese, infine, il palazzo comunale, che la tradizione vuole progettato da Arnolfo di Cambio e più volte ampliato e rimaneggiato. Ma da visitare è tutto il centro storico, che ha mantenuto la struttura del borgo medievale, con piccolissime strade, tra cui i caratteristici "chiassi", e l'improvvisa, inaspettata apertura sulle piazze centrali, intitolate a Masaccio e a Cavour.

Per saperne di più
Nei giorni feriali la mostra è aperta tutti i pomeriggi dalle 16 alle 19.30 e la mattina solo su appuntamento per gruppi. Nei festivi invece può essere visitata dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. Chiuso il lunedì. L'itinerario prevede visite guidate anche all'Oratorio di San Lorenzo, a San Giovanni, e alla Badia a Soffena a Castelfranco di Sopra. Costo del biglietto lire 5 mila, ridotti e gruppi lire 3 mila. Per informazioni telefonare allo 0559126320-321; Comune di San Giovanni Valdarno, tel. 0559121421, fax 055942489