La fattoria di Celle a Pistoia

di Pier Luigi Guastini

E' situata in una

Tra opere e folletti

felicissima posizione all'inizio delle colline di Santomato, nel comune di Pistoia, al confine con Montale.
La fattoria di Celle conserva un'eccezionale collezione d'arte ambientale, molto apprezzata a livello internazionale, voluta e realizzata dall'attuale proprietario, Giuliano Gori, un importante imprenditore pratese.
L'arte ambientale è una particolare forma di espressione in cui lo spazio non è più un semplice contenitore, ma diventa parte integrante dell'opera stessa: ed è questo il concetto fondamentale pensato per ogni opera concepita ed eseguita a Celle. L'artista individua uno spazio per la realizzazione del suo intervento, fa uno studio di tutti gli elementi che caratterizzano il luogo (clima, luce, vegetazione) e considera, soprattutto, lo spirito romantico che pervade l'ambiente circostante, ottenendo così una perfetta simbiosi con l'artista e il moderno mecenate. Camminando nel parco, insieme alle naturali ricchezze botaniche e faunistiche, si scoprono originali e fantastiche opere collocate nei punti più disparati: tra gli alberi, nei prati, tra i filari di olivi, sulle acque dei laghetti, all'interno delle costruzioni presenti a Celle.
Sono opere firmate dai più grandi artisti contemporanei internazionali: Marino Marini, Magdalena Abakanowicz, Fausto Melotti, Bukichi Inoue, Roberto Barni, Dani Karavan, Alberto Burri, Olavi Lann, Beverly Pepper, Gianni Ruffi, Dennis Oppenheim, Robert Morris, Ulrich Ruckriem e tanti altri.
Un amore, quello per l'arte, che Gori desidera condividere con tutti quelli che sono pervasi dallo stesso sentimento: è possibile visitare Celle, previo appuntamento. Per quanto riguarda gli ultimi mesi di quest'anno l'agenda delle visite è ormai completa e già vi sono prenotazioni per il 2002, anno in cui la collezione ambientale di Celle compirà venti anni di vita, e per tale avvenimento sono previsti adeguati festeggiamenti.

La villa
La magnifica e imponente villa, che chiude il parco dal lato sud, assunse l'attuale aspetto nel 1700, con le trasformazioni volute dal cardinale Agostino Fabroni. Ma la storia di questa struttura inizia molti secoli prima.
Nel 1300 è storicamente accertata sul luogo una fortificazione appartenuta ai conti Guidi, poi passata alla famiglia Cancellieri che la tenne fino al 1537, quando i soldati dei Medici decisero di mettere fine alle discordie pistoiesi tra le famiglie Cancellieri e Panciatichi.
E' a questo punto che entrano in gioco i Fabroni, attraverso i quali i Medici poterono ampliare la loro influenza nella zona.
Ebbero inizio, così, i cambiamenti che in varie riprese trasformarono la villa e la tenuta di Celle come ora la vediamo.
Al cardinale Fabroni successero i nipoti, i quali realizzarono il vastissimo parco, ideato dal Gambini e ultimato nella prima metà del 1800. Dopo vari passaggi, la tenuta di Celle fu acquisita dalla famiglia De Marinis, la quale godeva di ottimi rapporti con personaggi importanti, spesso ospitati nella villa, come Benedetto Croce, Capasso, Berenson, 0jetti.

Arte in erba
Nel mondo di Celle, assieme agli artisti e agli appassionati d'arte che vengono da varie parti del mondo, un ruolo e uno spazio particolare sono stati riservati ai bambini.
"Arte in erba" è un progetto destinato ai ragazzi delle scuole elementari, elaborato da Stefania Gori, figlia di Giuliano, con la collaborazione dell'assessorato alla Pubblica istruzione del Comune di Pistoia.
Lo scenario contemporaneo, che grandi artisti hanno realizzato nel parco di Celle, viene offerto ai bambini per un'esplorazione complessa che può mettere in moto le loro molteplici e fantasiose risorse.
Dentro il grande parco i bambini, sostenuti da un compagno "folletto" che attraverso la fantasia incoraggia letture e interpretazioni, incontrano i preziosi segni dell'arte contemporanea e condividono esperienze, emozioni, curiosità. E' questo un progetto, ormai al secondo anno di vita, che, assieme ai bambini, vede protagonisti anche gli insegnanti e i genitori, e che si salda in modo assai proficuo al processo formativo della scuola.

L'appuntamento
Arte quotidiana
L'appuntamento è per il 19 ottobre, a Celle, con una tavola rotonda sul tema "Arti della Meraviglia: il ruolo della creatività nella vita quotidiana". All'iniziativa, promossa dal Comune di Pistoia e dalla Fattoria di Celle, parteciperanno Daniel Goleman, psicologo; Giuliano Scabia, scrittore; il gruppo artistico "Studio Azzurro"; Fabrizio Montecchi, regista, del gruppo "Teatro gioco vita"; Omar Calabrese, sociologo ed esperto della comunicazione.
Per l'occasione sarà possibile visitare una piccola mostra dedicata ad "Arte in erba" e consultare il materiale raccolto nei due anni di vita di questo progetto, che riguarda bambini e sculture.

Per informazioni e prenotazioni: tel. 0573479908