Scritto da Edi Ferrari |    Settembre 2004    |    Pag.

Giornalista. Dal 1988 nel magico mondo della comunicazione (uffici stampa, pubbliche relazioni, editoria, eccetera), e con una quasi (senza rimpianti) laurea in Lettere, collabora con Unicoop Firenze anche per l'aggiornamento dei contenuti del sito internet, per le pagine del tempo libero. Ha lavorato anche nella redazione di Aida (attuale Sicrea), dove si è occupata principalmente della realizzazione di trasmissioni televisive, fra le quali anche InformaCoop. Per l'Informatore si occupa delle pagine degli "Eventi".

Si alza nuovamente il sipario sulla stagione teatrale e concertistica, di opera e balletto. E tornano le convenzioni per i soci di Unicoop Firenze, che permettono di assistere agli spettacoli a prezzi particolarmente convenienti.
Le modalità delle convezioni variano a seconda dei diversi teatri, e questo è solo un primo elenco di alcuni degli accordi, con la segnalazione di alcuni spettacoli.


FIRENZE

Maggio Musicale
La programmazione del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino si apre a settembre con l'opera "Kovancina": musica di Modest Musorgskij (orchestrazione di Dimitrij Sostakovic) e direzione di James Conlon.
Fra le altre opere in cartellone ci sono "Così fan tutte" (ottobre e novembre) e il "Don Carlo" (dicembre). Per i concerti sul podio ci saranno, fra gli altri, Ivor Bolton, Zubin Mehta, Riccardo Muti.
I soci usufruiscono di sconti sugli abbonamenti e sulle singole manifestazioni (ma non sulla prima delle opere).

Biglietteria Teatro Comunale di Firenze, corso Italia 16, tel. 055213535, da martedì a venerdì 10-16.30, sabato 10-13; www.maggiofiorentino.com.

Puccini
Restiamo a Firenze, dove sul palco del Puccini sarà Katia Beni, a ottobre, ad inaugurare la stagione, che vedrà anche gli spettacoli di Paolo Hendel, Alessandro Bergonzoni, del direttore artistico del teatro Alessandro Benvenuti e di Daniele Luttazzi; la stagione termina ad aprile con Ficarra & Picone. Info: Teatro Puccini, tel. 055632067, www.teatropuccini.it.

Verdi
Ad inaugurare la stagione del Teatro Verdi di Firenze sarà, sempre ad ottobre, la Compagnia della Rancia con "Pinocchio", con le musiche dei Pooh; in cartellone anche Gigi Proietti ("Stregata dalla luna"), Loretta Goggi (con "Molto rumore per nulla", diretto da Lina Wertmuller), "Footloose" (al Saschall, con i ragazzi della trasmissione televisiva "Amici").

Il Teatro Verdi è in via Ghibellina 99, tel. 055212320-0552396242; www.teatroverdifirenze.it.

Teatri per un anno
Pergola

Discorso a parte per il Teatro della Pergola: per alcuni spettacoli della Sala i soci potranno usufruire dello sconto di circa il 40% sul prezzo del biglietto, mentre avranno diritto all'ingresso ridotto per tutte le rappresentazioni nel Saloncino.
Fino alla fine dell'anno gli spettacoli in convenzione in Sala sono: il 19 settembre "La traviata", per la regia di Franco Zeffirelli; il 9 e 10 ottobre "Napoli Milionaria", con Luca De Filippo e Mariangela D'Abbraccio; il 27 e 28 novembre "Spettri", con Valeria Moriconi; l'11 e 12 dicembre "La brocca rotta", con Franca Nuti e Giancarlo Dettori.
E da gennaio a marzo altri quattro spettacoli.

I soci avranno diritto all'ingresso a questi spettacoli al prezzo di 18,00 € (invece di 29,00) per la platea, e di 15,00 € (invece di 21,00) per il posto palco; solo per "La traviata" l'ingresso sarà di 43,00 € (invece di 66,00) per la platea, e di 30,00 € (invece di 46,50) per il posto palco.
Le prenotazioni devono essere effettuate entro 7 giorni prima dello spettacolo presso le Agenzie Toscana Turismo (Arcipelago Viaggi).
Gli spettacoli al Saloncino (7,00 € l'ingresso per i soci, invece di 10,0 €) cominciano ad ottobre con "Viaggio terrestre e celeste di Simone Martini" (il testo è di Mario Luzi, lo spettacolo è di Sandro Lombardi e Federico Tiezzi); il cartellone prosegue fino ad aprile con, fra gli altri, "La lezione" con Paolo Graziosi, "Sud" con Maddalena Crippa, "Zavattini!" con Maria Cassi e Leonardo Brizzi. Teatro della Pergola, via della Pergola 18/32, tel. 0552264335 (informazioni), 0552264316-0552264333 (disponibilità posti e prenotazioni); www.pergola.firenze.it.

Everest
Nuova entrata fra le convenzioni fiorentine è quella del Teatro Everest: la programmazione, non ancora disponibile, comincerà a novembre. Info: Teatro Everest, via Volterrana 4, tel. 0552048307.


PRATO

Metastasio e Fabbricone
Allontanandosi dal capoluogo, prima tappa a Prato, dove è stata rinnovata la convenzione con Metastasio e Fabbricone.
Oltre alle riduzioni sugli abbonamenti (11 spettacoli al Metastasio: poltrona e palco centrale a 135,00 € anziché 200,00, palco centrale e IV ordine centrale 100,00 € anziché 150,00; 6 spettacoli al Fabbricone 35,00 € anziché 75,00; abbonamento a scelta a 5 spettacoli 50,00 € anziché 90,00) e sui singoli spettacoli, anche per questa stagione viene riproposta la formula degli spettacoli selezionati per i soci, che comportano una ulteriore riduzione (al Metastasio poltrona e palco centrale 15,00 € anziché 23,00 e palco laterale e IV ordine centrale 11,00 € anziché 17,00; al Fabbricone, posto unico 7,50 € anziché 15,00), ma che sono acquistabili solo presso le Agenzie Toscana Turismo (Ctc di Prato) e fino a 10 giorni prima della rappresentazione.

Gli spettacoli selezionati vanno in scena al Metastasio: a ottobre "Novecento", a novembre "La monaca di Monza", a febbraio "L'alchimista", a marzo "Quando si è qualcuno", ad aprile "Il trionfo dell'amore" e "Sabato, domenica e lunedì".
Da segnalare, fra gli altri spettacoli, "Questi fantasmi" con Silvio Orlando, "La centaura" con Mariangela Melato, "Progetto Brecht". Tutto all'insegna di "Un certo sguardo", titolo scelto per la programmazione teatrale 2004-'05.

Fondazione Teatro Metastasio, via B. Cairoli 59, Prato, tel. 05746084; www.metastasio.net.


PISA

Verdi
Da Prato a Pisa, dove è stata rinnovata la convenzione con il Teatro Verdi per abbonamenti e biglietti alle stagioni di opera, prosa e danza.
Non ancora disponibile la programmazione, ma certamente i cartelloni, con Alberto Batisti alla direzione artistica della stagione d'opera e Gabriele Lavia consulente artistico per quella di prosa, non deluderanno nemmeno quest'anno.

Fondazione Teatro di Pisa, via Palestro 40, tel. 050 941111, www.teatrodipisa.pi.it.


LUCCA

Giglio
Una convenzione "mirata" per i soci anche quella stipulata con il Teatro del Giglio di Lucca, con prezzi particolari solo per alcuni eventi.
Si comincia con la lirica, a settembre, con la prova generale di "Madama Butterfly" e, il 27 febbraio, "Rigoletto".
Per questi eventi poltrona a 40,00 € anziché 50,00, e 25,00 € anziché 35,00 per la galleria.

Per prosa e danza, il 14 novembre "Arlecchino servitore di due padroni", "Zio Vanja" il 19 dicembre, "Lady Day" il 9 gennaio, i Momix con "Sun Flower Moon" il 29 gennaio, "Molto rumore per nulla" il 26 gennaio, "Così è (se vi pare)" il 3 marzo, "Sabato, domenica e lunedì" il 24 marzo.
Per questi spettacoli: per la poltrona 20,00 € anziché 26,00 e 13,00 € anziché 20,00 per la galleria. In riduzione anche il Concerto di Natale del 21 dicembre.

Teatro del Giglio, piazza del Giglio 13/15, Lucca, tel. 058346531; biglietteria tel. 0583467521 (mercoledì e giovedì: 10.30 - 13; venerdì e sabato: 10.30 - 13/15.30 - 18.30); www.teatrodelgiglio.it.

Alta Fedeltà

Prosegue l'operazione Alta fedeltà, la convenzione con la PRG che dà la possibilità di ricevere un biglietto omaggio ogni cinque acquistati per cinque spettacoli diversi.

La tessera Alta fedeltà può essere richiesta all'ingresso dei singoli spettacoli, mentre per prenotare il biglietto omaggio è necessario telefonare allo 055667566.