In super e iper

Scritto da Melania Pellegrini |    Dicembre 2012    |    Pag.

Nata a Roma, si è laureata in Lettere moderne nel 1993. Comincia la sua attività giornalistica nel 1996 con il quotidiano on line Ultime Notizie che un anno dopo approda nelle edicole romane. Nello stesso periodo comincia a lavorare presso l’ufficio comunicazione e stampa dell’ass. di categoria Unione nazionale costruttori macchine agricole dove si occupa della rivista mensile MondoMacchina/MachineryWorld.

Nel 2001 si trasferisce a Firenze. Qui lavora come organizzatrice di congressi e eventi culturali al Convitto della Calza e comincia a scrivere per il settimanale locale Metropoli con cui collabora fino al 2011. Nel 2003 partecipa al concorso per entrare all’ipercoop di Sesto Fiorentino, passa tutte le selezioni e viene assunta come cassiera. Da questa sua esperienza lavorativa, che continua tutt’oggi, nel 2011 nasce “Diario di una cassiera”, una rubrica pubblicata sull’Informatore, la rivista mensile di Unicoop Firenze. Sempre nel 2011 scrive il volume “I nostri primi 30 anni. La sezione soci Coop di Campi Bisenzio fra impegno, solidarietà, socialità e partecipazione”. Da gennaio 2012 si occupa delle rubrica Guida alla spesa dell’Informatore.

L'arte della cucina giapponese è stata al centro di un incontro organizzato da Unicoop Firenze nel punto vendita di Novoli, in collaborazione con il ristorante Oh Sushi. Aldo Cursano, uno dei proprietari del ristorante, assieme alla maestra di sushi Kaori, e alle due assistenti, Asako e Yoshiko, ha dato una interessante dimostrazione sull'arte del sushi, in cui si è anche parlato della cultura giapponese. «Il cibo è la massima espressione della storia, della cultura di un popolo e della sua terra», ha spiegato Cursano.

Dai clienti sono arrivate molte domande sulla produzione e sulla preparazione del sushi ma anche sui rischi connessi al consumo di pesce crudo. È stato chiarito che per garantire la salubrità di questi piatti si devono rispettare delle procedure precise, come il congelamento preventivo del pesce a -20°.

In molti punti vendita Coop è possibile trovare delle vaschette di sushi preconfezionate; inoltre nella Coop di Novoli, il venerdì si può comporre la propria vaschetta a piacimento e nei punti vendita, super e iper, con il banco servito del pesce è attivo il servizio di sushi su prenotazione. Un'idea innovativa e alternativa per queste feste.

 

Fotografia di Massimo D'Amato


Notizie correlate


Ecco i maestri del sushi

Quattro proposte di cucina giapponese di qualità a prezzi da super


Firenze, Giappone incantato

Il paese del Sol Levante, la sua arte raffinata in mostra ed altri eventi segnalati per voi


Made in Japan

Coreografico e di grande tendenza, un piatto da gustare nei locali tipici ma anche a casa: molto chic l'aperisushi