Giornata nazionale del turismo lento dedicata all’Unità d’Italia

Scritto da Rossana De Caro |    Ottobre 2011    |    Pag.

Laureata in Lettere all'Ateneo fiorentino, ha lavorato per molti anni come giornalista in emittenti televisive e radio locali, realizzando programmi di costume e società. Ha collaborato inoltre con La Nazione per la cronaca di Firenze e gli spettacoli. 

Dal 1998 scrive articoli per l'Informatore. Si occupa anche di uffici stampa per la promozione di eventi a Firenze e in Toscana.

Ha pubblicato il libro 'Ardengo Soffici critico d'arte'. 

Dal 2009 al 2015, sempre come collaborazione esterna, è stata coordinatrice redazionale dell'Informatore.

Anche la Toscana partecipa all'ottava edizione nazionale della giornata del Trekking urbano, "Trekking tricolore - Le prime tracce del nostro passato italiano. Storie, luoghi e monumenti successivi alla metà dell'Ottocento" che quest'anno svela i luoghi più suggestivi che hanno portato all'Unità d'Italia. Accanto a Siena capofila dell'evento, lunedì 31 ottobre ci saranno Pisa, Lucca, Arezzo e Massa.
L'idea del Trekking urbano è nata nel 2002 dal Comune di Siena; a questa edizione 2011 partecipano molte città italiane, ben 31, da nord a sud, isole comprese.
Un'occasione per visitare luoghi segreti e monumenti "dimenticati" che vengono riscoperti grazie alla collaborazione tra amministrazioni comunali e l'Associazione guide turistiche. Un viaggio attraverso i luoghi sotterranei e meno visibili, per gli amanti dell'avventura e dell'esplorazione, ma anche per chi semplicemente è curioso. Con percorsi per adulti e per bambini.


Siena. La Città del Palio propone due itinerari: uno rivolto agli adulti, l'altro ai più piccoli con un percorso "lento" ricco di sorprese. Tra le novità proposte quest'anno un "Milky Bar" per i bambini, che si apre nella Sala del Passeggio del Museo Santa Maria della Scala e offrirà gustose soste a base di latte e biscotti. Tra l'altro tutti i piccoli partecipanti potranno divertirsi grazie a laboratori dal tema rinascimentale. Per l'occasione, inoltre, due Contrade (la Nobile Contrada dell'Oca e la Contrada della Torre) apriranno ai trekker le porte dei loro Musei svelandone i tesori. Da Piazza Del Campo, al cortile dell'Università passando per Piazza Indipendenza e non solo, il centro storico sarà attraversato dai suoi visitatori omaggiando gli anni del Risorgimento senese.
Pisa. La città rende omaggio a due dei protagonisti risorgimentali che soggiornarono in città: Garibaldi e Mazzini. Il primo infatti ebbe assistenza medica dopo il ferimento in Aspromonte; Mazzini, invece, trascorse qui in clandestinità gli ultimi giorni della sua vita, ospite di amici fidati. Il tragitto pisano ripercorrerà le tappe storiche caratterizzanti il periodo più rinnovatore dal punto di vista dell'assetto urbanistico cittadino.
Lucca. Ispirandosi all'idea di riscoprire la propria storia dalla metà dell'Ottocento a oggi, la città offrirà ai suoi visitatori l'occasione di rivivere una dimensione antica attraverso immagini, opere d'arte, ville, palazzi e musei che il tempo ha saputo trasformare in arte.
Arezzo. Come ormai da tradizione, non mancheranno le sorprese lungo il percorso, che quest'anno proporrà ai trekker una camminata che da Piazza della Libertà giungerà fino alla splendida Piazza Grande. A Massa, infine, oltre alle tappe tipiche che da piazza Mercurio attraverseranno tutta la città, sarà possibile vedere il liceo dove insegnò Giovanni Pascoli.

Info: www.trekkingurbano.it - 0577292128

Informazioni sul percorso di Siena

Percorso Adulti
Lunghezza del percorso: circa 3 km
Tempo di percorrenza: 2 ore e mezzo
Difficoltà: media
Partenza visite guidate: 10-10.30 - 11-11.30
Arrivi: (12.30-13-13.30-14)
Percorso Bambini
Orari partenze: 14.30 (dedicata ai più piccini), 15.30, 16.30
Difficoltà: facile
Lunghezza: 1 km e mezzo circa
Durata: 45 minuti circa + laboratorio di 1 ora
Segreteria organizzativa Comune di Siena
Ufficio turismo: 0577292128; turismo@comune.siena.it

Informazioni sul percorso di Pisa

Tempo di percorrenza: 2 ore
Lunghezza: km 1,5 circa
Difficoltà: facile
Punto di partenza: Logge di Banchi
Orario di partenza della visita guidata: ore 21
Si consiglia di portare torcia elettrica ed indossare abbigliamento comodo
Per informazioni e prenotazioni:
Dal 17 al 25 ottobre 2011
dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12.
Ufficio turismo: 050910365 - 910789
turismo@comune.pisa.it - www.comune.pisa.it/turismo

Informazioni sul percorso di Arezzo
Tempo di percorrenza: 2 ore
Lunghezza: 3 km
Difficoltà: facile (lievi salite e scalinate)
Punto di partenza:
Centro di Accoglienza Turistica "Benvenuti ad Arezzo" Piazza della Libertà.
Orario di partenza delle visite guidate dei tre gruppi (verde, bianco, rosso):
dalle 15.30 alle 17.30
Per informazioni:
Ufficio turismo, Giostra del Saracino e Folklore
Via Bicchieraia 26 - 52100 Arezzo
dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 13. Sabato chiuso.
Tel. 0575377462/3
Fax 0575377464
giostradelsaracino@comune.arezzo.it - turismo@comune.arezzo.it - www.comune.arezzo.it

Informazioni sul percorso di Lucca

Tempo di percorrenza: circa 3 ore
Lunghezza: circa km 4,5
Difficoltà: facile
Punto di partenza: Centro accoglienza turistica - piazza Curtatone
Orario di partenza delle visite guidate: ore 15-15.30
Per informazioni:
ITINERA
Piazzale Verdi
Tel. 0583583150
www.luccaitinera.it - info@luccaitinera.it