Da Firenze a Faenza per la 100 km del Passatore

Non sarà facile battere il record del brasiliano Nunes Valmir, soltanto 6 ore, 35 minuti e 35 secondi per coprire, correndo, 100 km tondi tondi. Ma c'è da scommetterci: ce la metteranno davvero tutta le migliaia di concorrenti - l'anno scorso erano quasi 3 mila - provenienti da ogni parte del mondo per partecipare alla 100 km del Passatore, quest'anno alla ventiseiesima edizione.

Il percorso
La maratona, come sempre, partirà da piazza della Signoria, a Firenze, per concludersi a Faenza, in piazza del Popolo. L'appuntamento è per sabato 30 maggio alle ore 15. Da quel momento i partecipanti avranno venti ore di tempo massimo per attraversare l'Appennino tosco-emiliano e superare i traguardi intermedi di Borgo San Lorenzo, Casaglia (con il passo della Colla a 913 metri sul livello del mare) e Marradi. Un percorso studiato fin nei minimi dettagli, per garantire l'incolumità di tutti: 20 punti di ristoro (uno ogni 5 km), 10 punti sanitari attrezzati con medici e infermieri e 12 con massaggiatori, 20 ambulanze sempre pronte a intervenire e 15 stazioni ricetrasmittenti, il tutto tenuto sotto controllo da sei postazioni computerizzate e da ben 480 volontari.

Il regolamento
Alla maratona possono partecipare tutti, purché maggiorenni. La gara è valida per il primo campionato italiano Fidal assoluti e Senior master di 100 km su strada. Per i concorrenti su sedia a rotelle verrà stilata una classifica a parte. I concorrenti sorpresi ad usufruire di passaggi in bici, moto o auto non saranno classificati.
Fino al 15 maggio (farà fede il timbro postale) le quote di iscrizione saranno di lire 30 mila per i residenti in Italia; quota maggiorata (lire 35 mila) a partire dal 16 maggio. Per gli atleti stranieri quota da 35 dollari americani da versare tramite assegno bancario. L'iscrizione si effettua mediante versamento sul c.c. bancario n. 28599/81, Banca popolare di Faenza, oppure sul c.c.p. n. 10586485, Comitato 100 km del Passatore, corso Garibaldi 2, Faenza (tel. 0546/28455-665063), da allegare al modulo di iscrizione inviabile anche per fax.

Cin cin per tutti
A tutti coloro che raggiungeranno il traguardo di Faenza verranno consegnate tre bottiglie di buon vino del Passatore. Premio speciale a chi riuscirà a battere il record della corsa. Un compito assai arduo anche per le donne, che dovranno vedersela con il primato della britannica Eleanor Adams, 100 km percorsi in 7 ore, 5 minuti e 15 secondi.

Per saperne di più
Sito Internet: http://www.dinamica.it/100km.

Organizzazione sportiva: Comitato 100 km del Passatore, via S. Maria dell'Angelo 3, Faenza (tel. e fax 0546/664603); Sport Le Cure, via Sacchetti 22/r, Firenze, tel. 055/573420; Pro Loco-Iat, piazza del Popolo 1, Faenza (tel. 0546/25231).