Solidarietà in primo piano
Nel 2005 non è stato risparmiato
nemmeno un euro nell'impegno per l'educazione al consumo consapevole nel mondo della scuola e per la solidarietà: aiuto agli anziani, utilizzo dei prodotti non vendibili per chi ne ha bisogno e soprattutto la campagna di adozioni a distanza "Il Cuore si scioglie...".

Sono state 6913 le adozioni a distanza realizzate nel corso della campagna Il Cuore si scioglie 2005/2006, giunta ormai alla sua quinta edizione.

I volontari coinvolti nei punti vendita nel mese di dicembre sono stati 2000, fra cui 500 dipendenti.

Le persone che a vario titolo (adozione diretta, partecipazione a eventi culturali, sportivi etc.) hanno preso parte alle adozioni a distanza sono 60 mila.

Due milioni di euro è la somma totale che parte dalla Toscana, verso i bambini del sud del mondo. Le adozioni fin qui confermate ammontano infatti a 1 milione 670 mila euro; a questi si aggiungono 360 mila euro degli 8 progetti finanziati dalla cooperativa.