Scritto da Valentina Vannini |    Luglio 2010    |    Pag.

Giornalista pubblicista. Laureata alla Facoltà di Scienze Politiche "Cesare Alfieri" di Firenze, è esperta in comunicazione e giornalismo on line. Collabora dal 2003 con l'Ufficio comunicazione istituzionale di Unicoop Firenze alla redazione del sito internet della cooperativa, di cui dal maggio 2015 è anche responsabile e coordinatrice redazionale.

Dal maggio 2008 cura la rubrica Socialità dell'Informatore. In questi anni per Unicoop ha anche curato l'editing e il coordinamento redazionale di vari opuscoli e pubblicazioni per campagne di solidarietà e progetti socio- culturali della cooperativa.

Campi Bisenzio
Senza barriere

Dall'8 all'11 luglio, al circolo Arci Dino Manetti, via Baracca 2/A San Piero a Ponti, Campi Bisenzio, V edizione del "No Gap Festival", un evento al quale collabora anche la locale sezione soci Coop. Con spettacoli dal vivo a ingresso gratuito, cucina toscana e campigiana all'Osteria del Nessun Dorma, gestito da ragazzi diversamente abili, birreria all'aperto, eventi e mercato fino a mezzanotte, spazio giochi per bambini.

Il programma: l'8 Liete Dissonanze in concerto e, a seguire, una partecipazione straordinaria di Cristina Donà, che regalerà al pubblico un'ora di concerto acustico; il 9 Match di improvvisazione teatrale della Lif (Lega improvvisazione Firenze); il 10, maratona musicale; l'11 finale dei Mondiali di calcio su schermo gigante.

La partecipazione di Cristina Donà e di tutti i gruppi e artisti coinvolti è in forma gratuita. Il ricavato della manifestazione darà un contributo concreto all'Osteria del Nessun Dorma dove, dal 2006, svolgono il servizio ai tavoli persone con disabilità o situazioni di svantaggio.

Il programma dettagliato su www.nogapfestival.it

 

Le Signe
Corri Lastra...

Correre per la solidarietà. Questo lo scopo del "1° Corri Lastra", organizzato il 21 luglio dalla sezione soci Coop Le Signe e l'Asd Nuova Atletica Lastra. Si tratta di una corsa non competitiva di 8.5 km e di una camminata ludico-motoria di 4 km. Il ritrovo è alle 19, con partenza alle 20.15 all'ipercoop di Lastra a Signa. L'iscrizione, euro 4, verrà interamente destinata ai progetti di adozione a distanza de Il Cuore si scioglie.

La corsa verrà effettuata con ogni condizione atmosferica, ed è aperta a tutti gli enti di promozione sportiva. Ai partecipanti non è richiesta alcuna certificazione medica. Al termine la premiazione, che sarà effettuata nella sala adiacente al bar, all'interno del centro commerciale. Numerosi e ricchi premi saranno sorteggiati fra tutti i partecipanti; saranno premiate le 5 società a maggior numero di partecipanti. Vige regolamento Uisp. L'assistenza sanitaria sarà svolta dalla Misericordia di Lastra a Signa.

Info: sezione soci 0558749221; sez.lesigne@socicoop.it; Renata 3311359609; Giampiero 3489308614; Filippo 3396346031

 

Pisa
Sardegna in festa

L'associazione culturale sarda "Grazia Deledda" organizza, dall'8 al 18 luglio, a Uliveto Terme, la XIIª edizione della "Festa della Sardegna" con cori, musiche, danze sarde e mediterranee, uno spazio dedicato a giovani artisti locali, una mostra di artigianato e rivendita di prodotti tipici sardi.

Spazio anche alla ristorazione, quest'anno con un valore in più: per ogni piatto servito di Malloreddus (gnocchetti sardi) andrà 1 euro a favore de Il Cuore si scioglie. Inoltre, le offerte raccolte all'ingresso della festa saranno integralmente devolute a favore di iniziative benefiche.

Il programma degli spettacoli: l'8, alle 21.30, Train To Roots, reggae band; il 9, alle 21.30, Roberto Salis, serata in blues; il 10, alle 21, campionati mondiali di calcio, finale 3°-4° posto su maxischermo; l'11, alle 21, campionati mondiali di calcio, finale 1°-2° posto su maxischermo; il 12, alle 21, nell'area ristorazione, Babio Melis suonerà le launeddas; il 13, alle 21.30 Neverwings, gruppo di musica rock; il 14, alle 21.30, I Gatti Mézzi, gruppo popolare pisano; il 15, alle 21.30 I RootKit, rock band; il 16, alle 21.30 Bertas, gruppo storico sardo (pop-etno); il 17 e 18, alle 21.30, Gruppo Folk di Siliqua (Cagliari).

 

Uliveto Terme
Metti una sera a cena

Il 2 settembre, nell'elegante atmosfera dell'Osteria Vecchia Noce, nel piccolo borgo medievale di Noce, nei pressi di Uliveto Terme, "Metti una sera a cena", serata dedicata a Il Cuore si scioglie. Alle 20.15, aperitivo nel giardino e concerto al tramonto sulle note di autori italiani del calibro di Ennio Morricone, Nino Rota, Nicola Piovani, interpretate dal quintetto di giovani musicisti composto da Anna Ulivieri (flauto), Mirko Masi (viola), Stefano Quaglieri (chitarra), Mirco Capecchi (contrabbasso) ed Emiliano Loconsolo (voce), formatosi al Berklee College of Music di Boston (USA), considerato uno dei più suggestivi vocalist emergenti del panorama italiano. La cena, a base di piatti tipici della cucina toscana reinterpretati in chiave moderna, sarà servita all'interno dell'antico frantoio.

Prenotazioni fino ad esaurimento posti: Ass. cult. Chi vuol esser lieto sia... 3478890899; Osteria Vecchia Noce 050788229. Ingresso euro 55. Una parte del ricavato sarà devoluta a Il Cuore si scioglie.

 

Volterra
Balocchi di Cuore

Bambole, macchinine... tanti i giocattoli che i bambini della scuola primaria San Lino di Volterra hanno donato e raccolto, con l'aiuto dei loro insegnanti, per aiutare la locale sezione soci Coop nella raccolta fondi per Il Cuore si scioglie. Poi, durante le vacanze di Natale, con i loro genitori, hanno dato vita ad un piccolo mercatino all'interno del supermercato Coop. Con il ricavato della vendita dei giocattoli sono state attivate alcune adozioni a distanza di bambini dei Paesi poveri del Sud del mondo.

La sezione soci ha voluto ringraziare con un premio gli alunni della San Lino per la loro generosità. A metà maggio, nell'Aula Magna della scuola, presente la preside dell'istituto comprensivo di Volterra, Renata Lulleri, il presidente e la vicepresidente della sezione soci Coop hanno donato 50 euro ad ogni classe per l'acquisto di materiale didattico. In più, ad ogni bambino che ha presenziato al mercatino, un libro ed un attestato di solidarietà.
Grazie di Cuore!

 

Provincia di Arezzo
Il muro dentro

Torna nella provincia di Arezzo "Orientoccidente", uno dei più importanti festival di "world music" italiani. È organizzato da Materiali Sonori e Officine della Cultura, e diretto da Giampiero Bigazzi. Filo rosso degli spettacoli di questa VIª edizione è ancora una volta il confronto fra culture, cercando con l'utilizzo di mezzi espressivi straordinari come la musica e la parola, di superare quei tanti muri geografici, fisici, ma anche mentali e culturali, che la nostra civiltà tende a innalzare.

Questi gli appuntamenti della prossima edizione: Alabastro Euforico con Arlo Bigazzi, Marzio Del Testa, Vittorio Catalano, Raffaele Pinelli, Antonio Superpippo Gabellino, Quartiere Tamburi e il Quartetto Euphoria (13 luglio, Pergine Valdarno); Giobbe Covatta (15 luglio, San Giovanni Valdarno); Diesis Teatrango (17 luglio, Laterina); Nada & Massimo Zamboni (19 luglio, Montevarchi); Una Notte di Ottava Rima (22 luglio, Terranuova Bracciolini); l'Orchestra multietnica di Arezzo con Raiz (28 luglio, Arezzo); Officine Zoe' (4 agosto, Montevarchi); Bobo Rondelli (5 agosto, San Giovanni Valdarno); Lucariello, Kabila, Modena City Rumblers (25 agosto, Terranuova Bracciolini, con Libera - Associazioni, nomi e numeri contro le mafie); Lo straniero ospitante con Canti Erranti e le comunità straniere del Valdarno (5 settembre, Montevarchi).

Inizio alle 21.30; concerti e spettacoli sono gratuiti. "Orientoccidente" è legato ai progetti de Il Cuore si Scioglie. All'iniziativa collaborano anche le sezioni soci Coop di Arezzo, San Giovanni Valdarno e Montevarchi. Info: www.orientoccidente.net

 

Bagno a Ripoli
Di... vin andando

Due giornate alla scoperta delle cantine e dei vini bianchi e rossi "Casa Ruffino". L'11 settembre gita alla Cantina La Solatia, nei pressi di Monteriggioni, con visita ai vigneti durante la vendemmia delle uve bianche e alla cantina, e degustazione. Alle 13 pranzo in Cantina. Nel pomeriggio visita di Monteriggioni, suggestivo borgo medievale sulla via Francigena.

Il 9 ottobre, invece, gita alla Cantina La Lodola, nei pressi di Montepulciano, con visita ai vigneti durante la vendemmia delle uve rosse, alla cantina e degustazione. Alle 13 pranzo in Cantina. Nel pomeriggio visita di Pienza.

Info su quote di partecipazione, orari di partenza dei pullman e per prenotare: Sergio Franchi 055620590-3388576584, sergioantella@yahoo.it. Parte della quota di partecipazione sarà devoluta a Il Cuore si scioglie.