Valdarno
Lettura in pillole

Letture animate in corsia e negli ambulatori pediatrici, percorsi formativi per genitori e nonni, prestito e dono di libri.

È “Lettura in pillole... dosi e consigli per i piccoli pazienti e i loro genitori”, il progetto di Biblion rete documentaria del Valdarno (che riunisce le biblioteche comunali di Bucine, Castelfranco, Laterina, Loro Ciuffenna, Montevarchi, Pergine, Pian di Scò, San Giovanni Valdarno, Terranuova Bracciolini e la biblioteca dell’Accademia Valdarnese del Poggio).

Fino alla fine di novembre il gruppo “I Leggomanti” animerà “Racconti sciroppati”, letture nel reparto pediatria dell’ospedale Santa Maria alla Gruccia e negli ambulatori pediatrici. Sempre a novembre sarà possibile partecipare a “Nonni ad alta voce”, percorso formativo sulle tecniche di lettura animata.

Info: Biblioteca comunale di Montevarchi, tel. 055982975


Firenze
Cultura per conoscersi

L'associazione culturale Unione Coscienza organizza, nella propria sede di via delle Burella 5 rosso (zona Santa Croce), incontri su temi culturali che vengono approfonditi grazie anche alla partecipazione attiva di chi frequenta il gruppo, rispettando la forma del dialogo e nell’idea che la cultura è necessaria non solo per accrescere il proprio bagaglio di informazioni, ma per conoscere meglio se stessi. È richiesto un contributo di partecipazione ma non è necessario essere soci.

A novembre, sabato 8, “In cammino per la città”, alla scoperta di Bernardo Buontalenti (ritrovo ore 10 davanti alla sede) e a gennaio, a partire da giovedì 15 alle ore 17, un ciclo di 5 incontri dedicato alla lettura di “Cronaca familiare” di Vasco Pratolini.
Info: tel. 0552343162, http://associazione.comune.firenze.it/unionecoscienza


Ponte a Ema
Servizio di ascolto

È un nuovo servizio di ascolto e di aiuto rivolto a chi desidera superare momenti di difficoltà personale o familiare, ma anche incomprensioni all’interno della coppia e nelle relazioni con gli altri.

Lo propone la Pubblica assistenza Croce d’oro di Ponte a Ema (Firenze) per supportare, attraverso l’aiuto di una persona professionalmente preparata, momenti tristi e di transizione che se non ben gestiti possono diventare dei problemi.

Per un primo colloquio rivolgersi alla dottoressa G. Molesti, tel. 3290756329, e-mail: gmolesti@tiscali.it


Firenze
Gli anziani del Fuligno

Il Centro socio culturale anziani Il Fuligno, via Faenza 52, ha bisogno di tele, cornici, colori, cavalletti e altro materiale per la propria attività sociale di pittura. E in vista delle feste di Natale il Centro cerca anche materiale per il presepe.

Chi è disposto a dare il proprio contributo può contattare Il Fuligno dal lunedì al venerdì, in orario 15.30-18.30.

Info: tel. e fax 0552399731