Ant
Ciclamini e prevenzione

Anche quest'anno, in tutti i fine settimana del mese di ottobre, sarà possibile trovare nelle piazze e davanti ai principali supermercati della Toscana i ciclamini della Fondazione Ant, che si occupa dell'assistenza domiciliare gratuita ai sofferenti di tumore.

Il 5 e 6 ottobre, inoltre, presso l'ambulatorio della Misericordia di Firenze, in Vicolo degli Adimari, tutti i cittadini che ne faranno richiesta - previa prenotazione - potranno sottoporsi ad un controllo gratuito dei nei sospetti, con l'apporto di uno specialista dermatologo.

Fino al 10 ottobre prosegue la manifestazione "Con un gelato regali un sorriso", dedicata all'assistenza domiciliare dei piccoli pazienti affetti da patologia tumorale. Il 17 ottobre, infine, si terrà al Teatro Puccini una rappresentazione della commedia in vernacolo "L'acqua cheta".

Per sapere dove trovare i ciclamini, quali sono le gelaterie aderenti a "Con un gelato regali un sorriso" o prenotare il controllo dermatologico: Ant Firenze, tel. 0555000210




Volontariato
Corsi di formazione

Volontari ospedalieri -L'Avo (associazione volontari ospedalieri) di Firenze organizza un corso di formazione gratuito per aspiranti volontari: sette lezioni teoriche (gli incontri, con medici, psicologi e volontari, si terranno due volte alla settimana) a partire dal 15 ottobre, a cui seguirà un anno di tirocinio in ospedale a fianco di un volontario effettivo. Nata nel 1980, l'Avo di Firenze è attiva nei principali ospedali e residenze protette della città. L'impegno richiesto ai volontari è di tre ore alla settimana. Info ed iscrizioni: Avo, via Carducci 8, lunedì, mercoledì e venerdì orario 16-18, il martedì e il giovedì 10-12, tel. e fax 0552344567, www.avofirenze.it

Alcolistiin trattamento -È un corso gratuito di formazione per volontari interessati a lavorare con le famiglie che hanno problemi legati alla dipendenza da alcol. Lo organizza l'Acat (Associazione dei club degli alcolisti in trattamento), con il contributo del Cesvot: gli incontri si terranno dal 22 al 27 ottobre all'Antico Spedale del Bigallo, via Bigallo e Apparita 14, Bagno a Ripoli (Firenze): un programma intenso, dalla mattina alla sera, con incontri, tavole rotonde, gruppi di lavoro autogestiti e visite ai club degli alcolisti in trattamento. Info ed iscrizioni: Simona Caracciolo, tel. 3396545894, e-mail: caracciolosimona@tiscali.it




Malattia di Behcet
Simba in Toscana

La sindrome di Behcet è una malattia rara, di origine autoimmune, che colpisce prevalentemente le persone di età compresa fra i 20 e i 35 anni, anche se sono sempre più frequenti casi in età pediatrica. Si manifesta con afte (ulcere) alla bocca e agli organi genitali, lesioni della pelle, eritema nodoso ed infiammazione all'occhio (uveite), una delle manifestazioni più gravi della malattia, che può causare seri problemi alla vista.

Le terapie a disposizione non sono molte e nessuna è stata specificatamente studiata per la patologia. A febbraio di quest'anno è nata Simba onlus, l'associazione italiana sindrome e malattia di Behcet, un punto di contatto tra i pazienti e i medici con l'obiettivo di informare e lavorare per creare, con l'aiuto delle istituzioni e delle Regioni, nuovi centri di riferimento per una diagnosi precoce e un trattamento uniforme su tutto il territorio nazionale.

La sede dell'associazione è in Toscana, a Pontedera (PI), in via XXIV Maggio 28.

Info: www.behcet.it; Alessandra Del Bianco, tel. 3294265508




Stomia
Gruppi di auto-aiuto

Sono oltre 4700 le persone che in Toscana hanno dovuto subire una stomia, ovvero una modificazione del proprio corpo, per poter sopravvivere a patologie gravi. Molti convivono male con questa nuova condizione, isolandosi, quasi con vergogna: in loro aiuto è nata Astos, l'associazione stomizzati toscani, con sede a Villa Le Rose, in via Cosimo il Vecchio 2, a Firenze. Attraverso gruppi di auto-aiuto e altre iniziative, l'associazione opera per migliorare la qualità della vita di chi ha problemi di incontinenza o deve utilizzare presidi medici, con l'obiettivo di tornare ad una vita normale.

Info: tel. 05532697804, e-mail: astosfirenze@tiscali.it




Meyer

Quaderni solidali

L'obiettivo è aiutare i bambini malati di cancro in cura al Meyer, acquistando quaderni, block notes, matite e molto altro. Il materiale didattico è disponibile nella sede di "Noi per voi", l'associazione Genitori contro le leucemie e i tumori infantili, in via delle Panche 133/a (orario 9-13, il martedì e il giovedì anche 15-17). Le persone e/o le scuole interessate possono anche telefonare o inviare un fax al numero 055414433 oppure scrivere una mail per eventuali ordinazioni all'indirizzo info@noipervoi.org. Il ricavato, oltre a sostenere le famiglie dei piccoli pazienti, servirà per finanziare due progetti di ricerca contro le leucemie mieloidi e i tumori cerebrali.




Firenze

Amico cuore

Il 6 e 7 ottobre si svolgerà a Firenze, in piazza della Repubblica, una manifestazione per la prevenzione cardiovascolare, "Riguardiamoci il cuore". La manifestazione è promossa dalla Società della Salute di Firenze, insieme all'Azienda Sanitaria di Firenze, al Comune di Firenze e ad associazioni di volontariato, imprese, categorie commerciali e mondo dello sport.

Dalle 9 alle 18 tutti i cittadini potranno effettuare gratuitamente esami del sangue, misurazione della pressione e, se necessario, esami ecografici, per valutare eventuali rischi cardiovascolari.






Lingua dei segni
Corsi di 1°, 2° e 3° livello organizzati dall'Ens, Ente nazionale sordi di Arezzo, via del Maspino 7, Arezzo

Info: tel. 0575381184, il martedì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30 e il giovedì dalle 10 alle 12
www.ensarezzo.it