L'iniziativa
Musica sociale

Si chiama “Liete Dissonanze” ed è un gruppo musicale davvero speciale, nato nel 2001 un corso di musicoterapia per i pazienti del Centro di salute mentale del Quartiere 2 di Firenze.

Impegnato inizialmente in attività terapeutico-riabilitative, il gruppo svolge adesso attività di animazione musicale e organizza spettacoli in centri per anziani, case di riposo, centri giovani, parrocchie e feste cittadine, attraverso un progetto co-finanziato dal quartiere 2. Il gruppo mette in scena poesie e racconti scritti dai pazienti e musicati da due musicoterapisti, Paolo Pizziolo e Nicola Corti. Dagli spettacoli sul palco sono nati anche due cd. Al primo, dal titolo “Liete Dissonanze”, ha fatto seguito “MusicaMente”, che verrà presentato con uno spettacolo musicale venerdì 20 ottobre, alle ore 21, presso il Teatro Le Laudi, via L. Da Vinci 2/R, Firenze. L'ingresso è gratuito.

Info e prenotazioni compact disk: 055571582 – 3336168562, e-mail: liete.dissonanze@virgilio.it


Dislessia
Parole nemiche

Leggono con difficoltà, quando scrivono ripetono gli stessi errori di ortografia che la maestra continua ad evidenziare in rosso. Ma non è un problema di pigrizia o di scarsa intelligenza: sono bambini dislessici, e le loro difficoltà di apprendimento sono dovute ad una particolare organizzazione strutturale di alcune aree della corteccia cerebrale, che impedisce loro di riconoscere in maniera automatica la corrispondenza fra i suoni che compongono le parole e i segni grafici che le rappresentano. Così anche leggere un “pensierino” diventa per i dislessici una fatica enorme, ma spesso nessuno si accorge del vero motivo del loro disagio. Dal 1997 un gruppo di genitori, insegnanti e operatori della sanità ha dato vita all'Aid (Associazione italiana dislessia), che si occupa di tutti gli aspetti legati a questo tema delicato. Sull'argomento è stato scritto un bel libro, “Manuale di sopravvivenza – Per non naufragare nella tempesta scolastica”, a cura di Claudia Cappa, 10 € (il ricavato sarà devoluto all'Aid). Pubblicato da Coop editrice consumatori, con il contributo dell'Ancc e di Nova Coop, raccoglie esperienze e riflessioni sulla dislessia, in modo non banale e divertente. Chi è interessato può richiedere il libro a "Fortezza Viaggi – Libreria del turista", viale S. Lavagnini 6 r, Firenze; la persona di riferimento è Gisella Ciaccheri, tel. 3392907656.

Aid, sezione di Firenze, via Trento 193, San Donnino. Lo sportello è attivo il venerdì dalle 16.30 alle 18.30, con cadenza quindicinale, tel. 3286861070 - 3933327444