Prosegue "Il Dì di festa" in edizione estiva

Scritto da Mariella Marzuoli |    Giugno 2013    |    Pag. 35

Laureata in filosofia nel 1986 presso l'Università di Firenze. Ha lavorato presso riviste di settore ed ha collaborato con l'Informatore Coop Unicoop Firenze con articoli, correzione di bozze, editing e redazione televideo. Ha formazione "nell'area dell'intercultura e della facilitazione delle interazioni comunitarie", ha frequentato il Laboratorio di comunicazione e avvio al giornalismo per adulti italiani e stranieri", organizzato dall'agenzia Eform e dalla rivista Testimonianze. Insegna in corsi per stranieri Lingua e Cultura italiana. È tornata a collaborare con Unicoop Firenze per redazione pubblicazioni, correzione bozze e editing, e per la produzione di comunicazione (cartacea e web) dell'iniziativa Il dì di festa.    

Torna il consueto appuntamento estivo con gli eventi culturali organizzati dalle cooperative del Dì di Festa. Non più una domenica al mese, ma tante proposte per quasi tutte le sere, per soddisfare la voglia di uscire, di passeggiare, vedere mostre, giocare in compagnia, andare incontro al cielo stellato.

L’offerta di giugno è molto varia ed eterogenea, pensata con l’intento di “catturare” un pubblico sempre più ampio. A Firenze e “dintorni” si può scegliere fra presentazioni di libri, passeggiate guidate nel centro storico, visite alle ville Petraia e di Castello, ai luoghi di Pinocchio, alla chiesa Ortodossa, trekking con cena al sacco, mostre a Palazzo Strozzi, Orto botanico, o in giro alla ricerca del presente e del passato migrante della città (con la Cooperativa delle Donne, Cooperativa Archeologia, Florapromotuscany, Sigma, Walden Viaggi a piedi). Misteri e aperitivi a Prato (Alice).

Logo il dì di festa sere d'estate articolo informatore unicoop firenzeRicco anche il programma di Livorno con i classici giri in battello, la scoperta dei Macchiaioli, la cena con cacciucco, le attività per grandi e per piccini al Museo di storia naturale del Mediterraneo (Itinera, Agave). A Pisa passeggiate con l’archeologo, visite guidate alla Gipsoteca di arte antica, le serate egizie, e quelle preistoriche a Calci (Capitolium).

Ma anche gite fuori porta alla scoperta della civiltà mezzadrile, cacce al tesoro, gli animali del bosco al tramonto, la storia della Battaglia di Anghiari (ArcheoProgetti, Ischetus, Toscana d’Appennino).

Le sere del Dì di festa proseguiranno per tutta l’estate!

Tutti gli eventi con prezzi e informazioni dettagliate su www.ildidifesta.it.


Notizie correlate

Torna Il dì di festa

Alla scoperta dei territori e delle loro specificità



Sulle tracce dell'Unità

Torna Il dì di festa, domenica 20 marzo



Il dì di festa

Una giornata speciale organizzata da Unicoop Firenze con le cooperative culturali toscane

Photogallery