Più valore ed opportunità

Senza catalogo
Dal 27 febbraio è cominciata la nuova raccolta dei punti 2006.
Anche quest'anno c'è la possibilità di raccogliere i punti facendo la spesa anche nelle altre grandi Coop in Italia. Le modalità sono le stesse dello scorso anno: un punto ogni euro di spesa, punti "jolly" per alcuni prodotti in promozione, convenzioni per raccogliere i punti anche con i viaggi, il carburante, i pneumatici.

La novità più importante è che questa volta non c'è un catalogo di articoli da prendere con i punti. C'è sempre, naturalmente, la possibilità di avere lo sconto sulla spesa: un centesimo ogni punto. Poi ci saranno, con i punti raccolti, sconti sulle offerte riservate ai soci, con l'obiettivo di dare un valore due/tre volte maggiore al centesimo ottenuto con lo sconto tout-court sulla spesa. E il 10% di sconto sulla spesa, in periodi e con modalità che di volta in volta saranno comunicate sull'Informatore e nei punti vendita della cooperativa.
Tutto questo per dare un maggior valore al punto accumulato nella carta socio.

Il socio potrà sostenere, come in passato, progetti di solidarietà e protezione dell'ambiente. Infine ci saranno opportunità per il tempo libero e vantaggi sulla telefonia mobile.

Si è cercato così di assecondare la tendenza richiesta dalla maggior parte dei soci: dare un valore concreto e visibile ai punti.