Acquacoltura: le orate a marchio Coop

Sempre fresca 1
È uno dei pesci più pregiati e più venduti in assoluto. Appartiene alla famiglia degli Sparidi. Timida e diffidente, è un "tipo" solitario. Piuttosto freddolosa, predilige le acque tiepide. Vive soprattutto vicino alle coste, o nei fondali sabbiosi. Fra le sue caratteristiche, una dentatura poderosa con cui schiaccia i gusci di tutti i crostacei, il suo cibo preferito. Per questa sua predilezione è molto temuta dai mitilicoltori, per i danni che può arrecare agli allevamenti di cozze.
È molto diffusa nei mari italiani, ma viene anche ampiamente allevata nelle lagune dell'alto mare Adriatico e del mar Tirreno in grandi vivai, sia in vasche che in mare aperto.

La vendita dell'orata si basa infatti soprattutto (90%) sull'allevamento.
L'acquacoltura italiana fornisce prodotti garantiti sia per freschezza (in genere i pesci sono prelevati poche ore prima dell'invio ai mercati) sia per controlli igienici sulle acque e sui mangimi. Tuttavia ancora persiste l'idea che i prodotti di acquacoltura siano un sostituto meno pregiato del pescato.
In realtà la carne delle trote, come delle spigole o delle orate allevate in acquacoltura, ha lo stesso valore proteico e solo un leggero contenuto di grassi in più rispetto a quelle pescate in mare: con il vantaggio di una fornitura giornaliera di pesce sempre fresco, sicuro dal punto di vista igienico, ad un costo competitivo. La moderna acquacoltura contribuisce all'espansione del consumo ittico, avvicinando un maggior numero di persone al consumo abituale del pesce.

Le orate a marchio Coop provengono da allevamenti rigorosamente selezionati, sui quali Coop insieme al Csqa (l'ente di certificazione del ministero della Sanità) esercitano rigidi controlli, tali da garantire il rispetto del disciplinare previsto. Come ulteriore garanzia per il cliente, su ogni pesce è apposta una freccetta che, oltre a personalizzare il prodotto e renderlo meglio identificabile, permette di dare le informazioni sulla data e luogo di pesca.

L'orata è un pesce magro che contiene una piccolissima quantità di grassi inferiore all'1%, è dunque facilmente digeribile ed ha un contenuto calorico molto basso, pari a circa 80 calorie per 100 grammi di prodotto. Dopo l'acquisto e la pulitura è buona regola sciacquarla in acqua corrente (senza lasciarla dentro l'acqua altrimenti perde molto del suo sapore) e asciugarla con un panno. La sua carne resiste bene ad ogni tipo di cottura. È ottima al forno, al cartoccio, al vapore, arrosto, accompagnata da erbette aromatiche, patate, pomodori, peperoni, olive o zucchine. I pesci cotti alla griglia o arrosto avranno più sapore se durante la cottura verranno "spennellati" più volte con un rametto di rosmarino intinto nell'olio.

Orate Coop in promozione con sconto 40% per i soci dal 1° al 15 novembre nei supermercati con reparto pescheria e negli ipermercati di Unicoop Firenze