Mugello
Mercatini di Natale
Per assaporare la magia dei mercatini di Natale, senza dover lasciare la Toscana. Ecco dove e quando:
Marradi, 7, 14 e 21 dicembre. Nella sua casetta Babbo Natale accoglierà i bimbi con le loro letterine alle quali risponderà personalmente. Il 21 in treno a vapore da Firenze a Marradi. Info: tel. 0558045170.
Palazzuolo sul Senio, 7, 8, 14 e 21 dicembre. Degustazioni di polenta calda, torte, ciambelle, tortellini di marroni. Dalle 16 il borgo sarà illuminato da ceri e candele. Bus da e per Firenze gratuito (tel. 800001311). Info: tel. 0558046125, 3337528044, www.palazzuoloeventi.com
Firenzuola, 21 dicembre, “Fiocchi di Natale”: prodotti tipici, artigianato, idee regalo, degustazioni gastronomiche e spettacoli di animazione. Info: tel. 0558199459, www.firenzuolaturismo.it
Vicchio, dal 20 al 24 dicembre, “Note di Natale”, mercatini in musica. Info: tel. 0558448720
Barberino di Mugello, 14 dicembre, “Mercatino equo e solidale”, nella Biblioteca e nella piazza antistante. Info: tel. 0558416604
San Piero a Sieve, 6 gennaio, Treno della Befana da Firenze Santa Maria Novella e ritorno. Alla stazione di San Piero piccolo rinfresco e spettacolo per i bambini. Info: tel. 05584527185/6
Luco di Mugello, 6 gennaio. Nel pomeriggio presepe vivente: i Magi portano i doni. Info: tel. 05584527185/6

Firenze
Natale di quartiere
Tantissime iniziative, quasi tutte ad ingresso libero: le organizza il quartiere 5 di Firenze in vista delle feste di Natale, tra cultura, divertimento e solidarietà. Ne segnaliamo alcune. Il 4 dicembre, dalle 17.30 alle 1, al Viper Theatre (via Lombardia, Le Piagge), Festival dell’associazionismo: una giornata tra musica, arte e impegno civile. Concerto, danza, video, mini stands, aperitivo. Ingresso libero. Dal 6 al 12 dicembre mostra di fotografia “Immagini”di Alberto Bonaiuti e dal 16 al 31 dicembre “C’era una volta la vaporiera”, mostra di fotografia e mostra “Fermomodellisti”(nell’ambito della mostra, 16 e 17 dicembre, piccoli doni ai bambini). Orario, per entrambe le esposizioni, 10-12 e 15-19 sala Anrac, centro Coop “ Le Piagge”; 8, 9, 10 dicembre “Trine , pizzi e merletti”, mostra mercato manufatti del Centro anziani Viuzzo delle Calvane, presso il centro commerciale Le Piagge.

13 dicembre, ore 15.30, spettacolo teatrale comico “Caviale e pattona” a cura della compagnia “Né fischi né fiaschi”, Teatro Nuovo (Lippi), via Fanfani 16, ingresso libero con prenotazione obbligatoria (dal 9 dicembre) allo 0552767046-45
14, 21 dicembre e 6 gennaio ore 14.30-17.30, “Atmosfere del Natale a Novoli: la piazza, l’albero e i bambini…”, animazione in piazza Medaglie d’oro; 16 dicembre ore 17 “Il gusto della Festa”, Laboratorio permanente per la pace, via delle Panche 26, animazione e giochi per bambini. Info: richiedere il calendario completo delle manifestazioni a Ufficio cultura quartiere 5 tel. 0552767045/46, Ufficio vivibilità tel. 0552767033, Ufficio commissione anziani tel. 0552767032/22

Prato e Carmignano
Sapori in piazza
Fino all’8 dicembre nelle piazze principali del centro storico di Prato torna “Visto e comPrato”: organizzata da assessorato allo Sviluppo economico e Cna, la manifestazione è dedicata all’artigianato e all’enogastronomia pratese con un programma ricco di eventi (degustazioni a tema, concerti, animazione per bambini). Protagonisti i mestieri tradizionali ma anche idee e tecnologie moderne per la casa, nello spazio dedicato alla Casa del Terzo Millennio nella sede del nuovo Urban Center, in via Mazzini 65. Carmignano ospita fino all’8 dicembre l’Antica Fiera, ribattezzata “Dicembre con gusto”, organizzata dalla Pro loco e dall’assessorato al turismo. Protagonisti i prodotti tipici della provincia di Prato e del Montalbano, tra cui i fichi secchi di Carmignano. Antiquari in piazza e bancarelle natalizie animeranno il centro storico.
Info: tel. 0558712468 e 0558750252-250, www.comune.carmignano.po.it

Firenze
Tra arte e moda
Venti itinerari, tra botteghe artigiane, atelier di moda, chiese e musei fiorentini. È quanto propone “Percorsi di moda”, l’iniziativa promossa dall’assessorato alle attività produttive ed al sistema moda del Comune di Firenze. Gioielli e pietre, essenze e profumi, tessuti e corredi: fino al 16 giugno i tesori dell’artigianato si sveleranno in visite guidate gratuite per gruppi di 15 persone, il martedì ed il venerdì dalle 15.30 alle 18.30. A dicembre l’appuntamento è per il 2, 5, 9 e 12: alle botteghe sarà affiancata la visita rispettivamente alla Chiesa di santo Spirito, chiesa di Orsanmichele, chiesa di Sant’Ambrogio e Officina profumo farmaceutica di Santa Maria Novella. È necessaria la prenotazione. Le visite sono gratuite: l’unico eventuale costo è rappresentato dal biglietto d’ingresso al luogo d’arte previsto nell’itinerario.
Info e prenotazioni: Sigma, tel. 0552340742, dal lunedì al venerdì (orario 9-18, www.florenceartfashion.com

Fiesole
La Madonna del Brunelleschi
L’hanno scoperta per caso, durante un sopralluogo: ma subito i restauratori dell’Opificio delle pietre dure hanno capito che quella terracotta policroma non era come le altre. Dopo due anni di lavori – portati avanti con il sostegno dell’Arpai (Associazione per il restauro del patrimonio artistico italiano) – la Madonna di Fiesole si presenta al pubblico in una mostra allestita nel Museo dell’Opificio delle Pietre Dure, a Firenze, dal 15 dicembre 2008 al 28 febbraio 2009. Si tratta di una scultura inedita, degli inizi del Quattrocento: la sua particolarità sta nel fatto di essere un prototipo originale – anche nella policromia, caso rarissimo per opere di questo tipo – da cui è stata tratta una matrice per realizzare numerose repliche in terracotta e in stucco. Chi è l’autore di questo capolavoro? Per Laura Speranza, storica dell’arte e direttore del settore Materiali ceramici plastici e vitrei dell’Opificio, si tratta niente meno che di Filippo Brunelleschi. La mostra può essere visitata dal lunedì al sabato in orario 8.15-14 (il giovedì fino alle 19), chiuso domeniche e festività. Costo biglietto 4 euro intero, 2 ridotto.
Info: tel. 0552651346 (dalle 9 alle 13), www.opificiodellepietredure.it

Il calendario
Facce da coniglio
Negli ultimi anni i conigli hanno avuto un successo clamoroso come animali da compagnia in appartamento. Purtroppo, parallelamente, è aumentato anche il fenomeno dell’abbandono e dei maltrattamenti nei confronti di questi piccoli e simpatici pelosi. L’Aae (Associazione animali esotici) ha pensato di fare un calendario benefico per far conoscere l’associazione e le sue attività, il cui ricavato andrà, naturalmente, a favore degli animali abbandonati.
A questa iniziativa si sono prestati amichevolmente molti vip: Carmen Russo, Enzo Paolo Turchi, Paolo Belli, Donatella Rettore e tanti altri sono stati ritratti insieme a conigli, criceti e cavie. Il calendario 2009 costa 10 euro e si può acquistare on line, sul sito www.aaeconigli.it e www.aaecavie.it.
I siti offrono anche importanti informazioni sulla cura, la fisiologia, l’alimentazione, le malattie, i pericoli, la sterilizzazione, fino ai problemi di gestione in casa di questi piccoli, deliziosi, animali. Info: tel. 3331234231

Prato
Giochi di una volta
Vecchi giochi e giocattoli, molti dei quali in legno o ferro, costruiti con materiali di recupero. Sono loro i protagonisti della mostra “Come giocava i’ nonno”, organizzata dal Comitato provinciale di Prato per l’Unicef, in collaborazione con associazioni, enti e istituzioni del territorio. L’appuntamento è dal 13 dicembre 2008 al 6 gennaio 2009 dalle 10 alle 18 nel Chiostro della Chiesa di San Domenico a Prato. La mostra rimarrà chiusa il 24, 25 e 31 dicembre e il 1° gennaio.
Nel periodo della mostra saranno realizzate alcune dimostrazioni di origami, pasta di mais, cartapesta, a cui si alterneranno alcuni spettacoli realizzati dai bambini delle scuole. La visita sarà guidata da alcune persone anziane che sapranno spiegare bene ai visitatori come si giocava un tempo. La mostra è aperta a tutti, le offerte ricavate saranno devolute ai progetti Unicef.
Info: tel. 057427013, dal lunedì al venerdì 9.30-13, www.unicef.it/prato

Firenze
A teatro per la Lilt
Domenica 21 dicembre, alle ore 16.30, al Teatro San Martino (piazza della Chiesa 77, Sesto Fiorentino) va in scena lo spettacolo È con l’ironia che si vince, liberamente tratto da Ho il cancro e non ho l’abito adatto di Cristina Piga. È la storia di una donna di 45 anni malata di cancro, che affronta la situazione con uno sguardo dissacrante, e un’incrollabile voglia di vivere. Dolce e amara, commovente e divertente, è la storia vera di una donna che ha sconfitto il cancro senza rinunciare ad essere se stessa. L’ingresso è libero; obiettivo della manifestazione, organizzata dalla delegazione della Lilt (Lega italiana lotta contro i tumori) di Sesto Fiorentino, è far conoscere le attività e i servizi della Lilt e raccogliere fondi.
Info e prenotazioni: tel. 3271697401

 

Firenze
Biancaneve per il Meyer
Al Saschall di Firenze è di scena Biancaneve: l’appuntamento è per il 4 e 5 dicembre, alle 17.30. In questa rilettura proposta dalla compagnia teatrale FantaJostra – con la regia di Jean Carlos Guimares e la produzione di Simona Zinno dell’associazione culturale Fi Brarte – i bambini spettatori diventeranno protagonisti della favola stessa: grazie all’aiuto del suo piccolo pubblico, Biancaneve riuscirà a pulire tutta la casetta dei sette nani! Ma anche gli effetti speciali non mancheranno: lo specchio magico rivelerà alla Regina chi è la più bella del reame... e la Regina inviperita, si trasformerà in una grinzosa e vecchia signora, proprio davanti agli occhi di un pubblico incredulo... Per ogni biglietto venduto sarà devoluto 1 euro all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Biglietti a sconto per i soci Coop: adulti 13 euro, bambini 10. Prevendite presso il circuito Box Office, tel. 055210804, www.boxol.it o direttamente presso la biglietteria del teatro. Info: www.fibrarte.it

Rinascimento virtuale
L’arte in Second Life e Virtual Worlds
Il Museo di storia naturale di Firenze nella sua prestigiosa sede di Palazzo Non Finito, in via del Proconsolo 12, ospita la mostra organizzata dalla Fondazione Sistema Toscana e ideata e curata da Mario Gerosa, giornalista, autore di vari libri sui mondi virtuali e fondatore di Synthravels, la prima agenzia di viaggi per tour negli universi sintetici. L’obiettivo del progetto è portare nel “mondo reale” gli esempi più significativi dell’arte nel mondo virtuale di Second Life, l’universo sintetico popolato da più di quindici milioni di residenti. Tra gli eventi collaterali, “Continenti lontani e mondi virtuali”, un percorso antropologico fra le grandi esplorazioni e il viaggio in internet, il 6 e 13 dicembre ore 17.30. Prenotazione obbligatoria.
La mostra è aperta fino al 7 gennaio 2009 ed è visitabile il lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 13. Chiuso il mercoledì, sabato e domenica ore 9-19. Costo del biglietto euro 6, soci Coop euro 3.
Info: tel. 0552346760, www.msn.unifi.it

Giocattoli d’epoca
Domenica 7 dicembre dalle 10 alle 17 al Centro Congressi Delta Florence a Calenzano (FI) mostra scambio dei collezionisti di giochi d’epoca, in particolare bambole e soldatini. Ingresso ad offerta libera Info: Agostino Barlacchi, tel. 055882041 o 330565439

Terzani anticipato
È stata anticipata di una settimana la data della cerimonia di premiazione del “Premio letterario Firenze per le culture di pace”, dedicato a Tiziano Terzani. L’appuntamento è quindi per domenica 14 dicembre, alle ore 17, nel Salone de’ Cinquecento in Palazzo Vecchio, a Firenze