Scritto da Rossana De Caro |    Ottobre 2011    |    Pag.

Laureata in Lettere all'Ateneo fiorentino, ha lavorato per molti anni come giornalista in emittenti televisive e radio locali, realizzando programmi di costume e società. Ha collaborato inoltre con La Nazione per la cronaca di Firenze e gli spettacoli. 

Dal 1998 scrive articoli per l'Informatore. Si occupa anche di uffici stampa per la promozione di eventi a Firenze e in Toscana.

Ha pubblicato il libro 'Ardengo Soffici critico d'arte'. 

Dal 2009 al 2015, sempre come collaborazione esterna, è stata coordinatrice redazionale dell'Informatore.

Claudio Carreri-Certaldo, Palazzo Pretorio (Foto di A. Messana)

Valdelsa fiorentina (FI)
Concreta

Si svolge fino al 1° novembre 2011 la V edizione di CONCRETA - scultura ceramica, esposizione di opere contemporanee nei luoghi storico-artistici più significativi della Valdelsa Fiorentina: il Palazzo Pretorio di Certaldo, il Museo BeGo di Castelfiorentino, la Pieve di Santa Maria a Chianni, a Gambassi Terme, la Gerusalemme di San Vivaldo, a Montaione, il Museo della vite e del vino, a Montespertoli. Le opere sono di Guido De Zan, Bianca Piva, Claudio Carrieri, Mariano Fuga, Tonino Negri, Rachèle Rivière, scultori dalle diverse connotazioni artistiche ed anagrafiche che si confrontano con arte e storia della Valdelsa Fiorentina.
Biglietto unico, euro 10 intero, 8 ridotto, o con biglietto singolo per ogni sede.
Info tel. 0571 661265; www.arteconcreta.eu

Lucca
La casa di Giacomo

Il Museo-casa natale del famoso compositore ha riaperto al pubblico a settembre dopo un lungo periodo di chiusura. Nell'appartamento nel centro storico di Lucca in corte San Lorenzo, Giacomo Puccini nacque il 22 dicembre 1858 e visse gli anni della sua formazione musicale prima di trasferirsi a Milano.
Nel Museo, completamente restaurato, sono stati ripristinati gli ambienti originali e collocati gli arredi storici. L'appartamento custodisce il pianoforte Steinway & Sons su cui Puccini compose Turandot, partiture e lettere autografe, quadri, fotografie, bozzetti, cimeli, documenti dell'Archivio Ricordi di Milano e il costume di Turandot indossato da Maria Jeritza.
Orario: da aprile a ottobre: 10-18; da novembre a marzo: 11-17. Chiuso martedì e il 25 dicembre.
Biglietto: € 7 (sono previste riduzioni di legge).
Info: www.fondazionegiacomopuccini.it

(Immagini di proprietà del Museo Casa
natale Giacomo Puccini)

Prato
Tessuto innovativo

Una mostra sui tessuti tecnologici ad alto tasso di innovazione e dalle molteplici applicazioni. "Futurotextiles. Surprising textiles, design & art", è l'esposizione in programma al Museo del Tessuto di Prato (fino al 13 novembre, via Santa Chiara 24) che unisce scienza, tecnologia e arte all'universo della produzione tessile destinata ai settori dell'architettura, biotecnologia, medicina, sport, trasporti, elettronica fino all'industria aerospaziale. Un panorama dettagliato sui più recenti sviluppi delle fibre e sulle più innovative applicazioni dei tessuti, al di fuori dell'ambito tradizionale della moda, provenienti da aziende, produttori e creativi europei in prima linea nella realizzazione di prodotti tecnologicamente all'avanguardia.
Orario d'apertura :
lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì: ore 10-15; sabato: ore 10-19; domenica: ore 15-19
Ingresso: intero, euro 4; ridotto e gruppi, euro 3
www.museodeltessuto.it; info@museodeltessuto.it

Sleepsuite (Foto di F. Jessee)

Lastra a Signa
Botanica

L'8 e 9 ottobre Villa Caruso Bellosguardo ospita "Botanica", prima mostra mercato di piante rare e da collezione. Una manifestazione che coniuga temi artistici, scientifici e di conoscenza e salvaguardia del patrimonio vegetale con particolare attenzione alle varietà antiche e dimenticate.

Il parco storico monumentale di Villa Caruso per l'occasione ospiterà una vasta gamma di fiori, arbusti, piante da frutto e, non per ultimi, i consorzi delle produzioni tipiche delle colline fiorentine. Nell'ambito della mostra si terranno conferenze di botanica e pittura.
Orari: 10-18
Info: www.villacaruso.it

Lucca
Carta d'Epoca

Il 15 e 16 ottobre torna Carta d'Epoca, la mostra mercato del libro e della stampa antichi organizzata dal Comune di Lucca, ospitata nel Centro Culturale Agorà (Piazza dei Servi) nel centro storico della città. L'evento è rivolto al pubblico degli appassionati e dei collezionisti, degli operatori commerciali del settore e di chiunque sia alla ricerca di un buon investimento nel campo dell'editoria antica, ricca di novità e di opere di pregio selezionate da circa 35 espositori, esperti antiquari specializzati in libri e stampe d'epoca provenienti da ogni parte d'Italia.
La manifestazione, giunta alla quarta edizione, si svolge nelle immediate adiacenze e in concomitanza con il tradizionale mensile Mercato dell'Antiquariato di Lucca.
Orario: ore 10-19
Info:mmorotti@comune.lucca.it; 05834422

Volterra (PI)
Questione di gusto

Il 22-23 ottobre e dal 29 ottobre fino al 1° novembre a Volterra torna il consueto appuntamento enogastronomico con "Volterragusto". Tanti stand e iniziative per festeggiare le specialità culinarie del territorio di Volterra e della Val di Cecina: formaggi, vini, olio, salumi. In particolare si celebra il pregiato "Tartufo Bianco" locale con la XIV mostra mercato del tartufo bianco delle colline sanminiatesi (ore 10-20). Suggestiva cornice degli stand saranno anche quest'anno corti e palazzi storici della città, tappe di un itinerario del gusto che intreccia gastronomia e cultura. Fra le iniziative in calendario la corsa dei caci (23 ottobre, ore 15, via Franceschini); la caccia al tartufo (1° novembre, ore 14.30); l'esibizione degli Sbandieratori e musici città di Volterra (1° novembre, ore 15.30)
Informazioni: www.volterragusto.com; Consorzio Turistico "Volterra, Val di Cecina, Val d'Era" 058886099

Firenze
Luoghi insoliti

Il16 ottobre e il 13 novembre, la Regione (ore 10- 12), apre le porte di Palazzo Guadagni Strozzi Sacrati (sede della Presidenza), di Casa Rodolfo Siviero (un tempo abitazione del ministro-agente segreto noto per aver recuperato molte delle opere d'arte sottratte dalle truppe naziste durante l'occupazione italiana), e del Museo di storia della sanità toscana (nell'ex-ospedale San Giovanni di Dio). Le visite guidate sono gratuite.
Info e prenotazioni: 055 4385616, 9- 13 dal lunedì al venerdì


Pisa
Book Festival con angolo cucina

Torna il "Pisa book festival" giunto quest'anno alla IX edizione. Dal 21 al 23 ottobre il palazzo dei Congressi e la stazione Leopolda ospiteranno ancora una volta il meglio della piccola editoria indipendente. Circa 180 editori porteranno a Pisa i loro titoli freschi di stampa e le novità più significative. Il festival offrirà come sempre un programma ricco di conferenze, laboratori per grandi e piccoli, seminari per gli addetti ai lavori e un Caffè internazionale per gli incontri con gli autori. «Non mancherà certo - ha detto la direttrice del festival Lucia Della Porta - anche uno sguardo al fenomeno e-book con un incontro con Francesco Cataluccio e il suo ultimo libro sul futuro dell'editoria più un seminario per chi vuole imparare i rudimenti dell'e-pub». Fra tutte le iniziative ricordiamo, per la prima volta quest'anno, l'Angolo gourmand, una zona dedicata tutta ai libri di cucina dove si potranno vedere in diretta alcuni chef internazionali alle prese con i fornelli.
Il "Pisa book festival" è a ingresso libero.

Corsi di archeologia

Camnes (Center for ancient mediterranean and near eastern studies) organizza un ciclo di lezioni di archeologia, dal titolo "KeMeT: capire gli antichi egizi", che si svolgerà a Firenze, in via Faenza 43, all'interno della Chiesa di San Jacopo in
Campo Corbolini, tutti i martedì dall'11 ottobre al 20 dicembre 2011 (sono
previsti 10 incontri di 2 ore ciascuno, dalle 17.30 alle 19.30).
Aprirà il ciclo di lezioni la dottoressa M.C. Guidotti, direttrice del Museo
Egizio di Firenze.
Ingresso: quota di iscrizione 95 € per 10 lezioni più il libro di testo di
N. Grimal


Sapori e saperi
Cene a tema al Castello Sonnino
A Montespertoli (Firenze) ai piedi di un antico castello dimora del grande statista Sidney Sonnino, da ottobre nell'omonimo ristorante (il Ristorante del Castello Sonnino), si terrà "Saperi e sapori" , ciclo di serate in cui piatti e prodotti sono accompagnati dai racconti di produttori, autori di libri, pescatori, cercatori di tartufi e molto altro.
Si inizia ad Ottobre con Firenze nel piatto, un gustoso itinerario tra le antiche vie fiorentine che porta fino all'Artusi (1/10); poi Il formaggio sposa il vino,una serata dedicata ai sapori intensi che legano formaggi di nicchia e vini (2/10), e si conclude con un omaggio alla Toscana del mare, (7 e 8/10).
Info: Castello Sonnino, via Volterrana nord 6/A, Montespertoli; Tel 0571 609198; info@castellosonnino.it; www.castellosonnino.it


WWF
In giro per gli Orti
Arriva il festival Biodiversamente con tante iniziative per grandi e piccini. A Firenze visita all'Orto botanico
Il 22 e il 23 ottobre torna "Biodiversamente: festival dell'ecoscienza", una due giorni tra scienza e natura organizzata dal WWF in collaborazione con l'Associazione Nazionale Musei scientifici. Si svolgeranno iniziative speciali in tutta Italia per scoprire il valore della biodiversita' non solo nelle aree naturali, ma anche nei luoghi della divulgazione e della ricerca scientifica "made in Italy". Per tutto il fine settimana nei musei, orti botanici, acquari e parchi nazionali di tutta Italia ci saranno laboratori a tema, visite speciali con guide d'eccezione, viaggi virtuali nel tempo e nello spazio, mostre, installazioni e giochi interattivi. Momenti ad hoc saranno dedicati al proseguimento dei festeggiamenti per l' "Anno internazionale delle Foreste". All'iniziativa si uniranno anche le aree naturali e le Oasi del WWF, con visite speciali e appuntamenti. In Toscana sarà coinvolto il Museo Botanico di Siena e quello di Firenze. Sabato 22 ottobre presso le sezioni dell'Orto Botanico e di Geologia e Paleontologia del Museo di Storia naturale di Firenze Università degli Studi di Firenze visita per grandi e anche per piccini con attività ludico- educative.
Per informazioni: toscana@wwf.it - 055.477876