Scritto da Rossana De Caro |    Novembre 2010    |    Pag.

Laureata in Lettere all'Ateneo fiorentino, ha lavorato per molti anni come giornalista in emittenti televisive e radio locali, realizzando programmi di costume e società. Ha collaborato inoltre con La Nazione per la cronaca di Firenze e gli spettacoli. 

Dal 1998 scrive articoli per l'Informatore. Si occupa anche di uffici stampa per la promozione di eventi a Firenze e in Toscana.

Ha pubblicato il libro 'Ardengo Soffici critico d'arte'. 

Dal 2009 al 2015, sempre come collaborazione esterna, è stata coordinatrice redazionale dell'Informatore.

LUCCA
Comte: Donne e icone

Dal 20 novembre al 23 gennaio 2011, il Lucca Center of Contemporary Art (Via della Fratta, 36) ospiterà la mostra fotografica "Michel Comte. Not only Women. Feminine Icons of Our Times".

In esposizione circa sessanta immagini di uno dei più grandi fotografi e rtrattisti contemporanei, fra i più ricercati dalla moda e dalla pubblicità. Immagini dal piccolo al grandissimo formato: nudi e ritratti di modelle, attrici e artiste, icone del nostro tempo: Verushka, Claudia Schiffer, Carla Bruni (famosi i nudi scattati dall'artista alla première dame di Francia), Catherine Deneuve, Isabella Rossellini, Sharon Stone, Sophia Loren, Whitney Houston (nella foto).

Info: 0583571712; www.luccamuseum.com
Orario mostra: martedì - sabato 10 - 19; domenica 11 - 20
Biglietti: intero 7 euro; ridotto 5 euro

 


PISTOIA
Visti da fuori

Dal 14 novembre 2010 al 30 gennaio 2011, si terrà a Palazzo Fabroni, la mostra "Viaggio in Italia, sguardi internazionali sull'Italia contemporanea". Come vedono l'Italia gli artisti contemporanei stranieri?

All'alba delle celebrazioni per i 150 anni dell'Unità un progetto espositivo sull'identità dell'Italia contemporanea. In mostra una quarantina di opere che hanno come soggetto il nostro paese, realizzate da trentadue artisti internazionali delle ultime generazioni: fotografie e video per rivelarne gli aspetti più ironici, contradditori, surreali, a volte drammatici.

Orari: dal giovedì alla domenica, 28/29 dicembre, 4/5 gennaio e festivi ore 10/13 e 15/18
Biglietti d'ingresso: intero € 5; ridotto € 3

 

 

FIRENZE
La scienza si racconta

Cinque appuntamenti, completamente gratuiti, fra novembre e dicembre alla scoperta della scienza con laboratori narrativo-sperimentali per grandi e piccoli: sono quelli proposti dalla Fondazione Scienza e Tecnica di Firenze nell'ambito del progetto Edumusei della Regione Toscana. In "Vapore, lavoro, energia" i partecipanti, nel corso di un racconto, diventeranno i protagonisti di esperimenti ispirati agli strumenti scientifici conservati nella collezione storica del Gabinetto di Fisica della Fondazione.

Orario 16 - 17.30. Età dei partecipanti: dagli 11 anni in su; per i bambini (dai 4 ai 10 anni) nelle stesse date e con gli stessi orari è attivato il laboratorio "Per fare un albero ci vuole un fiore". La prenotazione è obbligatoria. Info tel. 0552001278 (lun-venerdì ore 9-13), sul web www.fstfirenze.it.

 

CALENZANO
Balocchi d'altri tempi

Bambole in biscuit, celluloide, vinile, panno Lenci, con tanto di vestiti, ed accessori; Giocattoli in latta litografata raffiguranti auto, automi, moto, treni, navi, aerei. Tanti soldatini in piombo inglesi, in pasta di fabbriche italiane e straniere ormai scomparse. Poi auto in pressofusione di tutte le epoche, da corsa, limousine, berlina, camion con le proprie scatole originali e con prezzi da capogiro. Il 28 novembre presso il Centro Congressi Delta Florence di Calenzano, si terrà la mostra mercato del giocattolo d'epoca. Sarà in funzione l'ufficio consulenze, valutazione, e consigli, per conoscere tutta la carta d'identità di un giocattolo. Ingresso gratuito.

Info: 055882041 e 330565439; a.barlacchi@mclink.it

 


CAMPI BISENZIO
Fra teatro e cibo

Al teatro Dante di Campi Bisenzio (FI), la stagione si apre con una rassegna tra cibo e teatro, "Assaggi di stagione". Si parte il 6 novembre, (ore 21), con Food sound system. Riflessioni di un gastrofilosofo Donpasta, cuoco poeta contrario al "fast food" e agli Ogm che presenta il suo nuovo progetto multimediale in cui si incrociano musica, racconto popolare, cucina e immagini. Il secondo appuntamento sabato 20, con Andy Luotto, comico cresciuto alla corte di Renzo Arbore e cuoco per scelta e per passione. Faccia da chef Ovvero (10 piatti in un'ora) ho imparato a cucinare perché mia madre è una scienziata!!!!!!!!!!!!

Info www.teatrodante.it
Biglietto: abbonamento ai due spettacoli 20 euro