Un volume per contribuire al restauro e scoprire i segreti di una chiesa millenaria

Scritto da Sara Barbanera |    Maggio 2017    |    Pag. 28

Laureata in Scienze della comunicazione presso l'Università La Sapienza di Roma nel 2001, nel 2016 consegue la laurea in Sviluppo Economico e Cooperazione Internazionale presso l'Università degli studi di Firenze.

È giornalista dal 2001, dopo la collaborazione con la cronaca umbra del Messaggero e con altri periodici locali.

Dal 2004 lavora in Unicoop Firenze dove, per 5 anni, ha svolto attività in vari punti di vendita, con un percorso di formazione da addetta casse a capo reparto servizio al cliente. Dal 2009 al 2011 ha coordinato le sezioni soci Coop di Firenze.

Dal giugno 2011 è direttore responsabile dell'Informatore Unicoop Firenze, responsabile della trasmissione Informacoop e della comunicazione digitale presso gli spazi soci Coop.

Pisa

La Chiesa di San Paolo a Ripa d’Arno è oggetto di un volume che ne racconta la storia millenaria attraverso una raccolta di saggi di carattere storico, artistico e architettonico, corredati da un ricco apparato di immagini e da box di approfondimento su argomenti di particolare interesse.

Il libro, curato da numerosi esperti e pubblicato da Pacini Editore, nasce nell’ambito della campagna di mecenatismo popolare “Sostieni San Paolo” da Unicoop Firenze nel corso del 2016, in collaborazione con l’Arcidiocesi di Pisa, per raccogliere fondi destinati al restauro dell’edificio, iniziato l’8 febbraio 2016. Grazie al sostegno di cittadini, imprese, istituzioni, associazioni del territorio, a favore di un bene comune chiuso al culto dal 2012, la campagna ha raccolto oltre centomila euro, che verranno ufficialmente consegnati all’Arcidiocesi a maggio. In vista della riapertura del monumento, in calendario per marzo 2018, i lavori procedono nei tempi programmati, nonostante la struttura abbia rivelato fragilità maggiori del previsto e abbia richiesto interventi più estesi di quelli preventivati, come spiega Don Francesco Barsotti, economo dell’Arcidiocesi di Pisa: «Inizialmente era stato previsto un costo di 1.500.000 euro, e questa cifra potrebbe salire di circa 300.000 euro, che non sforano però il budget iniziale ottenuto grazie al contributo della Cei, della Curia, della Fondazione Pisa e di Unicoop Firenze».

Nonostante gli imprevisti, le opere non si sono fermate e i lavori di consolidamento hanno riguardato tutta la chiesa - murature, strutture lignee di copertura e cupola - con l’obiettivo di restituire stabilità all'edificio e rinforzarlo rispetto a eventuali eventi sismici.

Ad oggi sono stati consolidati i paramenti murari della navata principale e di quelle secondarie con particolare attenzione anche all’aspetto architettonico, così da realizzare un lavoro a regola d’arte anche dal punto di vista estetico. Anche l’intervento sulle strutture di copertura della navata centrale e su quelle delle navate laterali sono conclusi, sia per la parte lignea visibile che per gli elementi in acciaio, nascosti alla vista e necessari a stabilizzare la costruzione.

L’ultima fase riguarda i lavori sulla copertura del transetto e sulla cupola, la più difficile da raggiungere e trattare. In attesa che la chiesa di San Paolo sia restituita ai fedeli e all’intera cittadinanza, il volume consegna al lettore, attraverso un ricco apparato di immagini, il valore di un monumento straordinario che racchiude in sé cultura, identità e un millennio di storia.

La Chiesa di San Paolo a Ripa d’Arno a Pisa, Pacini Editore, a cura di F. Barsotti, L. Carletti, p. 208, 16 euro.

Un giallo nel Rinascimento fiorentino

La donna più bella del Rinascimento. Senza pari, la definivano. Enigmatica nella Primavera, di una serenità imperturbabile nella Nascita di Venere, simbolo di bellezza eterna e insuperabile. Quali misteri si celano dietro il suo volto perfetto? Piera Biondi dedica a Simonetta Vespucci, modella prediletta del pittore Botticelli e amata anche da Lorenzo e Giuliano de’ Medici, un giallo storico e psicologico, provando a ricostruire vita ed emozioni di questa giovane morta a soli ventitré anni. A conclusione del romanzo un breve saggio di facile lettura sulla vita artistica e quotidiana della Firenze del tempo. L’enigma di una breve Primavera, Firenze Leonardo Edizioni, è in vendita alla Coop a 12,66 euro, anziché 14,90 (sconto del 15%). Per i soci premio di 300 punti.


Video


Notizie correlate

Porta san paolo

Abbraccia San Paolo

Riprendono le iniziative a sostegno del restauro della chiesa di San Paolo a Ripa d’Arno


Sostieni San Paolo

Parte la campagna per il restauro del “Duomo Vecchio”

Video