Soggiorni per i soci Coop a Castrocaro e Riolo

Scritto da Edi Ferrari |    Dicembre 2007    |    Pag.

Giornalista. Dal 1988 nel magico mondo della comunicazione (uffici stampa, pubbliche relazioni, editoria, eccetera), e con una quasi (senza rimpianti) laurea in Lettere, collabora con Unicoop Firenze anche per l'aggiornamento dei contenuti del sito internet, per le pagine del tempo libero. Ha lavorato anche nella redazione di Aida (attuale Sicrea), dove si è occupata principalmente della realizzazione di trasmissioni televisive, fra le quali anche InformaCoop. Per l'Informatore si occupa delle pagine degli "Eventi".

Salute e benessere 1
"Andare a passare le acque", si diceva un tempo riferendosi ai soggiorni termali e alle giornate di riposo che vi si trascorrevano: allora le terme avevano una funzione esclusivamente terapeutica, e a frequentarle, per lungo tempo, sono state solo le classi socialmente più elevate.
Oggi le terme si sono trasformate in vere e proprie destinazioni turistiche, salute è sinonimo di relax e benessere, e i piaceri sono anche quelli della natura, della gastronomia e della cultura. Una richiesta, quella del settore benessere, in continua ascesa: nel 1994 era dell'1,7 per cento, in questi anni è cresciuta di quasi dieci volte. Sono numeri che si riferiscono all'Emilia Romagna, ed è proprio lì che i soci possono usufruire di percorsi di relax e benessere a prezzi invitanti, per due giorni o un'intera settimana, alle Terme di Castrocaro e a Riolo Terme.

Salute e benessere 2
Natura d'arte

Il Grand Hotel Terme**** di Castrocaro (siamo in provincia di Forlì-Cesena) è un piccolo gioiello di art dèco, che porta, fra gli altri, anche la firma del fiorentino Tito Chini. La piscina solarium esterna dell'hotel si trova all'interno del grande parco - ancora un pezzo di Toscana: fu creato nel XVI secolo da Cosimo I de' Medici, che ne avrebbe affidato il disegno al maestro dei giardinieri di Boboli - con 8 ettari di estensione e altrettanti chilometri di viali nei quali passeggiare tra oltre 10mila piante. Il piacere del soggiorno si completa con quello della tavola, che propone piatti della classica cucina mediterranea e ricette regionali, ma anche menù a basso contenuto calorico per i grandi e altri speciali per i più piccoli. Dall'hotel si accede direttamente al nuovo centro benessere.
L'offerta di due giorni relax e benessere, 3 giorni e due notti con arrivo infrasettimanale (da domenica a giovedì) o per il week end (da venerdì a domenica) costa, rispettivamente, 179 e 226 euro, e comprende tra l'altro, oltre al pernottamento e alla prima colazione, l'uso della piscina termale con idromassaggio, idropercorso vascolare, bagno di vapore in grotta o bagno turco, sauna e vasca termale fredda, docce emozionali, massaggio bio-energetico, doccia solarium, e nei mesi estivi l'uso della piscina esterna e della terrazza solarium con vasche idromassaggio. Il programma di una settimana è un po' più ricco, e comprende anche la visita guidata alla Fortezza di Castrocaro: 7 giorni e 6 notti con trattamento di mezza pensione costano fra 740 e 810 euro, a seconda del periodo. Tutte le offerte sono valide da gennaio a dicembre 2008.
Dal 6 aprile, e fino al 22 novembre 2008, partirà anche la convenzione con il Grand Hotel Terme e il Golf Hotel Terme di Riolo. I soci Coop potranno scegliere tra l'offerta week-end e il soggiorno per un'intera settimana.