Fra divertimento e solidarietà, al via la seconda edizione della Rassegna amatoriale, protagonisti i dipendenti Unicoop Firenze

Scritto da Sara Barbanera |    Gennaio 2014    |    Pag. 28

Laureata in Scienze della comunicazione presso l'Università La Sapienza di Roma nel 2001, nel 2016 consegue la laurea in Sviluppo Economico e Cooperazione Internazionale presso l'Università degli studi di Firenze.

È giornalista dal 2001, dopo la collaborazione con la cronaca umbra del Messaggero e con altri periodici locali.

Dal 2004 lavora in Unicoop Firenze dove, per 5 anni, ha svolto attività in vari punti di vendita, con un percorso di formazione da addetta casse a capo reparto servizio al cliente. Dal 2009 al 2011 ha coordinato le sezioni soci Coop di Firenze.

Dal giugno 2011 è direttore responsabile dell'Informatore Unicoop Firenze, responsabile della trasmissione Informacoop e della comunicazione digitale presso gli spazi soci Coop.

Costumi, scene, suoni, luci e, dietro le quinte, un gran correre prima della generale: il teatro porta sempre con sé quell’aria di gioco e incanto che prende per mano il pubblico in un viaggio da Napoli alla Svizzera, dalla risata, all’ironia, all’emozione di un lieto fine.

Attori in scena, buio in sala e tutto è pronto a ripartire; sì, si riparte con la seconda edizione della rassegna di teatro amatoriale “Il Cuore si scioglie in scena” che, dopo il successo dello scorso anno, torna sul palco del Teatro Puccini di Firenze con un calendario di appuntamenti all’insegna del buonumore: sette spettacoli, dal 16 gennaio al 20 marzo 2014, di sette compagnie teatrali amatoriali, molte delle quali composte da dipendenti di Unicoop Firenze che, oltre al lavoro, condividono l’arte e il gusto del teatro. Una passione alla quale, anche la prossima rassegna, unisce un impegno in più: quello di raccogliere risorse per la Fondazione Il Cuore si scioglie alla quale andrà il ricavato delle serate.

Per grandi e piccoli, sette occasioni per uscire di casa e sorridere in compagnia: la rassegna parte il 16 gennaio con niente di meno che la compagnia Malmantile in scena nella commedia di Peppino de Filippo Non è vero ma ci credo dove il Commendatore Gervasio Savastano sarà protagonista di una vicenda di superstizione al limite della vera e propria malattia.

RepetitionDi tutt’altro genere la spy-story con toni da farsa, in programma per il 19 gennaio come unico spettacolo domenicale pomeridiano, con la New Sexto Company of Ipercoop: Purga e cioccolato,una commedia che si dipana tra killer, vicine pettegole e tazze di cioccolata, corrette con un ingrediente dal gusto un po’ particolare.

Tre invece gli appuntamenti di febbraio: si parte con Viceversa Teatro e il suggestivo spettacolo Il vampiro,ambientato in una villa in Svizzera durante una notte di pioggia che vede gli ospiti alle prese con storie di fantasmi e racconti di paura.

Un salto nel tempo fino a Carlo Goldoni portato in scena il 13 febbraio dalla compagnia Il vaso di Pandora: Il mercato di Malmantile, questo il titolo di uno spettacolo dove la vanità accomuna tutti i personaggi, a cominciare dal protagonista, il governatore Lampridio, contadino arricchito in cerca di un buon partito.

Dai colori del mercato ai Rumori fuori scena, spettacolo proposto il 27 febbraio dalla compagnia Me…mento. Scene di isteria e panico in teatro, alla prova generale di una farsa comico-sexy in cui niente è pronto e tutto è da improvvisare: un crescendo di comicità, gelosie e liti fra teatranti in cerca di applausi e successo. 

Ad aprire la primavera, il 13 marzo, sarà la compagnia Che situazione! con lo spettacolo C’è una Bestia che… ambientato tanto tempo fa in un paese lontano: un racconto dai toni Mercato marcofiabeschi sull’incontro fra un principe viziato ed egoista, una vecchia mendicante, una rosa e, immancabile, una bellissima fata che scioglie ogni cattiveria. La rassegna si chiude il 20 marzo con la compagnia Nearteneparte e il suo Caviale e pattona, esilarante commedia in tre atti che, con lo spunto di un anniversario di matrimonio, vede una coppia alle prese con imprevisti e contrattempi che mettono a rischio i loro festeggiamenti.

Litigi ed equivoci, cioccolato e caviale, vampiri, suspence e paura: niente è reale ma tutto lo diventa, quando scatta la scintilla della vita che va in scena. E dal 16 gennaio, dunque… buona magia a tutti!

Biglietti

Biglietti (in vendita presso il Box Office): 10 € per gli adulti e 5 € per ragazzi fino a 12 anni. Promozione speciale per l’acquisto di tre spettacoli: adulti 24 € - ragazzi 12 €.

Info: www.ilcuoresiscioglie.it

Date, compagnie e titoli delle rappresentazioni:

  • Giovedì 16gennaio, ore 21 / Malmantile in scena / Non è vero ma ci credo
  • Domenica 19 gennaio,ore 16.45 / New Sexto Company of Ipercoop / Purga e cioccolato
  • Mercoledì 5febbraio, ore 21 / Viceversa Teatro / Il vampiro
  • Giovedì 13febbraio, ore 21 / Il vaso di Pandora / Il mercato di Malmantile
  • Giovedì 27 febbraio,ore 21 / Compagnia Me... mento / Rumori fuori scena
  • Giovedì 13 marzo,ore 21 / Che situazione! / C’è una Bestia che…
  • Giovedì 20 marzo,ore 21 / Nearteneparte / Caviale e pattona

STRISCIA MULTIMEDIALE

A teatro con il cuore: notizie e immagini della rassegna 2012/2013

Dal canale Youtube di Unicoop Firenze - durata 6’ 29’’ - 18.01.13


Notizie correlate

non c'è due senza te (marco morandi  carlotta proietti  m

A teatro con Tratti e Ritratti

Giovane ma con grandi aspirazioni e un ricco cartellone di spettacoli