Dopo Cascina e Arezzo nuovo punto vendita a Massa e Cozzile

Ricomincia da tre
Un nuovo punto vendita Obi
a Massa e Cozzile. E' il ventitreesimo negozio della Brico business cooperation (Bbc), ovvero la società costituita fra Unicoop Firenze e il gruppo tedesco Obi, specializzato nel bricolage.
Nel 1999, con l'apertura del punto vendita di Navacchio, vicino a Pisa, Obi iniziò una fase di profonda revisione del percorso strategico sino ad allora seguito, ridefinendo l'offerta e più in generale le proprie politiche commerciali. Oggi, a distanza di quattro anni, l'inaugurazione del punto vendita di Montecatini simboleggia un'ulteriore evoluzione nell'approccio al mondo del fai da te.
Alla storica filosofia di Obi, riassunta nello slogan "14 negozi specializzati sotto lo stesso tetto", si affianca oggi il nuovo "Il tuo mondo con le tue mani". E' possibile infatti trovare tutto l'occorrente per realizzare con le proprie mani qualsiasi miglioramento del proprio ambiente abitativo. Un esempio su tutti: La decorazione della casa, un'area che trova nel punto vendita di Montecatini nuovi spazi e nuove proposte commerciali. In questo contesto si inserisce anche il settore dedicato alla decorazione e cura del giardino: una vera e propria "esposizione nell'esposizione" all'interno del centro Obi. Di rilievo in questo percorso anche lo spazio dell'arredo-bagno, dell'illuminazione, del legno decorativo e dei serramenti. Nei settori delle vernici, degli utensili, della ferramenta, dell'elettricità, dell'idraulica e del legno, l'elevato livello di specializzazione dell'assortimento è supportato da un'esposizione funzionale e razionale, studiata in modo tale da semplificare la ricerca del prodotto.
La superficie totale dell'edificio che ospita il punto vendita - suddivisa in due unità commerciali distinte - si estende su poco più di 3 mila mq. Al momento di pagare si trovano otto casse. I posti auto totali sono 521 così suddivisi: 132 coperti e 389 al piano terreno. Fra questi ultimi, 137 sono di uso pubblico. Importanti anche gli effetti sull'occupazione. Nel punto vendita sono impiegate 42 persone, e numerose opportunità di lavoro si creeranno anche nell'indotto. La manutenzione, la pulizia, la vigilanza riguarderanno in prevalenza imprese locali ed occupati giovani. La vicinanza con il centro commerciale e l'Ipercoop di Montecatini contribuisce a valorizzare ulteriormente la funzione commerciale dell'intera zona. L'investimento complessivo è stato pari a sei milioni di euro.