Il primo giugno dello scorso anno è stato il primo giorno senza shopper di plastica, sostituiti in tutti i punti vendita da quelli in MaterBi. Naturalmente nei nostri magazzini sono rimaste 25 tonnellate di shopper in plastica, ormai inutilizzati.

Che fine hanno fatto? Sono stati rimandati alla Ipt, nostro fornitore di buste per fare la spesa, che li ha "rimpastati" e realizzato ottimi sacchetti per la spazzatura. Questi sacchetti in plastica riciclata saranno in vendita, dal 16 al 28 febbraio, nella nostra rete di vendita, offerti ad un prezzo da promozione.

Nel frattempo i nostri soci e consumatori fanno la spesa con la "sporta", cioè con le borse riutilizzabili. In sei mesi più del 60 per cento degli scontrini sono stati premiati con due punti, perché i clienti non hanno comprato shopper usa-e-getta.


Disegno di Lido Contemori