Storie individuali e collettive raccontate alla telecamera di uno studio mobile, con il regista Federico Bondi, la scrittrice e ricercatrice Simona Baldanzi e il giornalista Leonardo Sacchetti. Un progetto che nasce dall'urgenza di farsi ascoltare, dal desiderio del faccia a faccia e dell'incontro come necessità e dovere di ritrovarsi come comunità.

Il progetto si chiama "Storie mobili" e il camper-studio sosterà:

  • domenica 12 settembre davanti all'Ipercoop di Lastra a Signa
  • sabato 18 settembre al Centro Le Piagge
  • domenica 26 settembre al Centro Gavinana
  • domenica 3 ottobre all'Ipercoop di Sesto Fiorentino
  • domenica 10 ottobre al Centro Prato
  • sabato 16 ottobre al Centro Empoli
  • e infine il 24 ottobre al Festival della Creatività alla Fortezza da Basso.

Le interviste raccolte saranno on line sul sito www.storiemobili.it a disposizione di tutti e come stimolo a intervenire con la propria voce e faccia.

 


 

Nelle immagini:

  • Federico Bondi (foto di ANCO)
  • Simona Baldanzi