Per i soci con i punti della spesa, molte le occasioni da aprile 2016 a marzo 2017

Uno scorcio dell'Italia in miniatura

Catalogo premi

Per avere qualche idea sull’uso dei punti accumulati con la spesa nei punti vendita di Unicoop Firenze, sfogliamo il nuovo catalogo premi, valido dal 1° aprile 2016 al 31 marzo 2017.

Molte iniziative sono all’insegna del divertimento o della cultura.

Con 1000 punti si potrà acquistare un biglietto famiglia, valido per 2 adulti con ragazzi fino a 18 anni, per visitare una delle mostre a Palazzo Strozzi a Firenze, e partecipare ai laboratori, ai progetti e alle attività speciali, come la “valigia della famiglia”, con testi e giochi per tutte le età.

Sempre con 1000 punti si potrà acquistare un biglietto per uno spettacolo in un Teatro della Fondazione Toscana.

Giochi per tutti

Se vogliamo andare a Mirabilandia, bastano 1800 punti per l’ingresso al parco per un adulto, 2600 per l’ingresso individuale al parco e a Mirabeach (entrambi validi per due giorni consecutivi).

Per l’Acquafan o Oltremare, serviranno 1300 punti per un biglietto individuale valido 2 giorni. Con 1100 punti un adulto visita l’acquario di Cattolica o l’Italia in miniatura per due giorni.

Con 1200 punti si acquisterà un ingresso per un adulto al Cavallino Matto, mentre 1000 punti bastano per un biglietto individuale all’Acqua Village. All’acquario di Livorno un adulto entra con 800 punti, un ragazzo con 500.

Chi ama la montagna, può usare 1100 punti (valgono 15 euro) per l’acquisto parziale di uno skipass giornaliero nelle stazioni sciistiche del Consorzio del Cimone, solo nei giorni feriali, o per l’Abetone Multipass.

A un ragazzo, la visita del Parco archeologico Val di Cornia costa 700 punti, 900 a un adulto, 2000 a una famiglia (da 3 a 5 persone - 2 adulti e 3 minori di 18 anni).

I più avventurosi con 900 punti potranno fare acrobazie tra i percorsi del Giardino sospeso a Riparbella in provincia di Pisa.

Essere solidali

Non manca la possibilità di versare i punti in solidarietà, grazie alla collaborazione tra Unicoop Firenze e l’associazione Trisomia 21: con 200 punti si fa una colazione e con 900 un pasto a prezzo fisso presso il Milleluci Cafè, gestito dai ragazzi con la sindrome di Down, in piazza Leopoldo a Firenze.

Sconti e ricariche

Altri modi per utilizzare i punti: scalarli sulla spesa (100 punti valgono un euro), usarli per acquistare gli articoli in promozione, dove il punto vale di più, anche il doppio, o per gli acquisti su Piùscelta, il nostro sito di vendita on line.

Rimane sempre valida la promozione per le ricariche di Coop Voce: 650 punti la ricarica da 10 euro e 350 quella da 5.

La raccolta dei punti può essere velocizzata, pagando la spesa con le carte socio abilitate, ad esempio Integra, o acquistando i prodotti Jolly, grazie alle convenzioni con i nostri partners.

Per finire, si accumulano punti anche acquistando nei negozi Euronics aderenti all’iniziativa, sottoscrivendo un contratto con Estra, assicurando il proprio veicolo con Linear o viaggiando con Toscana Turismo.

I punti in Italia

Anche viaggiando per l’Italia si acquisiscono punti facendo la spesa in Cooperative diverse dalla nostra.

Aderiscono all’iniziativa: Nova Coop, Coop Lombardia, Coop Liguria, Coop Eridana, Alleanza 3.0, Unicoop Tirreno, Ipercoop Tirreno, Coop Amiatina, Coop Centro Italia, Mmc Mini Market Coop, Distribuzione Lazio (Ipercoop Guidonia).

In queste Coop si potranno accumulare i punti, ma non si potranno spendere né si avrà diritto agli sconti dedicati ai loro soci.