Arrivano a Firenze i bollini elettronici

Il 12 ottobre parte una nuova iniziativa promozionale per incentivare la fedeltà dei clienti ai punti vendita Coop dell'area fiorentina. Si tratta della consueta raccolta a punti per ottenere dei premi, che questa volta consistono in pirofile, coltelli e ceppi.
La novità più rilevante è che non si devono raccogliere bollini di carta, ma totalizzare dei punti che vengono registrati con la carta socio, o con una carta premio per chi non è socio. Si ottiene un punto ogni 10 mila lire di spesa (e non più ogni 20 mila), oppure acquistando i prodotti jolly. Ogni scontrino riporta il numero dei punti relativo alla spesa appena fatta e il totale cumulato con le spese precedenti.
La carta premio è "al portatore", per cui basta esserne in possesso per avere diritto a ritirare il premio. In caso di smarrimento, quindi, non sarà possibile in alcun modo recuperare i punti. Sicuramente il socio è avvantaggiato: essendo la sua carta personale, anche smarrendola non perderà i punti accumulati fino a quel momento.
I punti vendita interessati sono tutti quelli dei comuni di Firenze, Bagno a Ripoli, Fiesole e Pontassieve.