Il segnalibro, belli con il riso, lenzuola Bassetti, buoni in bus

Scritto da Melania Pellegrini |    Settembre 2016    |    Pag. 19

Nata a Roma, si è laureata in Lettere moderne nel 1993. Comincia la sua attività giornalistica nel 1996 con il quotidiano on line Ultime Notizie che un anno dopo approda nelle edicole romane. Nello stesso periodo comincia a lavorare presso l’ufficio comunicazione e stampa dell’ass. di categoria Unione nazionale costruttori macchine agricole dove si occupa della rivista mensile MondoMacchina/MachineryWorld.

Nel 2001 si trasferisce a Firenze. Qui lavora come organizzatrice di congressi e eventi culturali al Convitto della Calza e comincia a scrivere per il settimanale locale Metropoli con cui collabora fino al 2011. Nel 2003 partecipa al concorso per entrare all’ipercoop di Sesto Fiorentino, passa tutte le selezioni e viene assunta come cassiera. Da questa sua esperienza lavorativa, che continua tutt’oggi, nel 2011 nasce “Diario di una cassiera”, una rubrica pubblicata sull’Informatore, la rivista mensile di Unicoop Firenze. Sempre nel 2011 scrive il volume “I nostri primi 30 anni. La sezione soci Coop di Campi Bisenzio fra impegno, solidarietà, socialità e partecipazione”. Da gennaio 2012 si occupa delle rubrica Guida alla spesa dell’Informatore.

Segnalibro

Adagi, allegri, andanti

Si diverte Franco Ciarleglio a scrivere questi libri su detti, proverbi e modi di dire, e i lettori con lui. Sono molte le espressioni che si usano comunemente, senza conoscerne la vera origine.

Dopo Adagi ma non troppo (2014) e Adagi con brio (2015), la lettura del nuovo libro dello scrittore di Vinci sorprende e arricchisce in un sapere che appartiene alla cultura del popolo. Per scoprire perché si dice “o la va o la spacca” o “far vedere i sorci verdi”, “sudare sette camicie” o “tirare le cuoia” basta leggere il libro Adagi allegri andanti di Ciarleglio.

In promozione per i soci a settembre. Prezzo 10 euro, alla Coop 8,50. Per i soci 300 punti in premio.

Cura della persona

Belli con il riso

La linea della White Castle per l’igiene quotidiana delicata

Da qualche tempo, fra i prodotti per la cura della persona, nei nostri superstore è presente la linea riso White Castle; nasce dalle straordinarie virtù del riso ed è pensata per le pelli più sensibili e stressate.

Alla saponetta vegetale, al sapone liquido delicato e al bagnoschiuma, si è aggiunta la crema corpo idratante e nutriente.

Tutti questi prodotti per la cura e l’igiene della persona sono formulati solo con basi di origine vegetale, senza coloranti, parabeni, siliconi, oli minerali, EDTA (Acido etilendiamminotetraacetico). Per garantire la delicatezza e rispettare le pelli più delicate, sono privi di profumi o, se ne contengono, si tratta di profumi senza allergeni.

L’ingrediente principale di questi prodotti è l’amido di riso, conosciuto per le sue proprietà emollienti, rinfrescanti e lenitive.

La saponetta non profumata, adatta all’igiene quotidiana, lascia sulla pelle una sensazione di morbidezza. Il bagnoschiuma profumato, particolarmente indicato per le pelli delicate e arrossate, quindi anche per il bagnetto dei bimbi, aiuta il progressivo ripristino delle normali condizioni cutanee.

Il sapone liquido, grazie all’aggiunta di un derivato dell’olio di riso e di pro-vitamina B5, permette una detersione delicata, lasciando la pelle morbida e piacevolmente profumata grazie alla sua fragranza delicata.

L’ultima arrivata della linea è la crema corpo idratante e nutriente senza profumo. È una crema fluida a base di olio di riso dalle proprietà nutrienti, emollienti e lenitive. È adatta a tutte le pelli, specialmente quelle più delicate. Si assorbe rapidamente grazie ai suoi ingredienti, fra cui allantoina e vitamina, idratando e nutrendo le pelli secche, lasciandole morbide e vellutate.

I prodotti White Castle, creati in Italia, sono testati dermatologicamente e non sugli animali.

Promo soci

Lenzuola Bassetti

In vista della nuova stagione tornano nei nostri punti vendita, in offerta per i soci, le lenzuola con stampa fotografica della Bassetti, marca italiana fra le più note per l’arredamento tessile della casa. Grazie alla sua filosofia basata sull’innovazione, nel tempo ha lanciato prodotti divenuti espressione di una casa creativa. Uno di questi è nato nel 1995 grazie a un’innovativa tecnica di stampa che riproduce immagini fotografiche su tessuto.

Bassetti con questi completi, che trasformano la biancheria da letto, propone un mondo di emozioni e di tenerezza: molte immagini fotografiche rappresentano la proiezione dei nostri desideri, ci aiutano a sognare circondati da paesaggi incontaminati, dagli skyline più suggestivi e famosi, dai nostri cuccioli o animali preferiti. Lo spettacolo della natura si ripete sempre nuovo e sempre diverso, donando alla casa un tocco di originalità e allegria.

Una novità apprezzata da persone molto diverse fra loro per gusti ed età.

Quest’anno la collezione di completi per il letto in offerta per i nostri soci sarà caratterizzata da stampe nuove e originali. Per acquistarli i soci potranno scegliere tra la formula punti più contributo economico o con il solo sconto a loro dedicato. L’offerta sarà valida per tutto il mese di settembre nei nostri superstore e supermercati.

Buoni in bus

Sconti e premi con Unicoop Firenze

Con “Tutti a bordo”, il bus conviene di più. Il servizio è attivo a Firenze, San Casciano, Borgo San Lorenzo, Montevarchi, Figline Valdarno e Sesto Fiorentino.

Gli abbonamenti si possono comprare al box informazioni dei punti vendita, ottenendo buoni sconto. Fino al 31-10-2016 per un abbonamento annuale Ataf&Li-nea, Amv, Acv, si ha diritto a 3 buoni sconto da 10 euro l’uno, se l’abbonamento è ordinario e superiore a un valore nominale di 340 euro; oppure 2 buoni sconto da 10 euro l’uno, se l’abbonamento è ordinario e inferiore a un valore nominale di 340 euro; o 1 buono sconto da 10 euro, se l’abbonamento è per studenti.

I buoni sono cumulabili e usabili fino al 31-10-2016. In più s’incrementa la raccolta punti sulla tessera socio (1 punto ogni euro).

Dove si acquistano gli abbonamenti?

Ataf&Linea

Minimercati: Antella, Caldine, Calenzano, Firenze (Galluzzo, Isolotto, Varlungo, Sorgane, via Madonna delle Querce), Grassina, Impruneta, Ponte a Ema, Scandicci (Badia a Settimo e Casellina, via Aleardi, Vingone), Sesto Fiorentino-Colonnata.

Supermercati: Bagno a Ripoli, Campi Bisenzio, Firenze (Coverciano, Le Piagge, piazza Leopoldo, Novoli, via Carlo del Prete, via Cimabue, Il Neto).

Superstore: Firenze (Gavinana, Ponte a Greve), Sesto Fiorentino via Petrosa, Lastra a Signa.

Amv: Superstore di Borgo San Lorenzo e Sesto Fiorentino via Petrosa.

Acv: Superstore Figline Valdarno, Montevarchi (via Oleandro); supermercato San Casciano.

Punti in corriera

Ci sono promozioni anche per i soci delle aree di Empoli, Lucca, Pisa, Prato servite da +Bus, VaiBus, Cpt, Cap ovvero da Ctt. Con gli abbonamenti mensili o le carte multiple (un carnet da 5 biglietti validi 70 minuti) verdi o rossa, si hanno 150 punti in più oltre i punti per l’importo pagato, per ogni titolo di viaggio. La promozione vale fino al 31-10-2016.

Ecco dove si comprano i biglietti:

+Bus: Empoli (via Repubblica, via Sanzio, via Susini), Montelupo Fiorentino, Vinci. VaiBus: Lucca (Arancio, viale Puccini).

Cpt: Arena Metato, Bientina, Cascina, Fucecchio, Navacchio (via Fosso Vecchio, via Novella), Pisa (Cisanello, Marina di Pisa, Porta a Lucca, Porta a Mare, San Giusto, Tirrenia), Ponsacco, Pontedera (via Brigate Partigiane, via Terracini), San Miniato, Santa Croce sull’Arno, Santa Maria a Monte, Vecchiano, Volterra.

Cap: Calenzano, Campi Bisenzio, Montemurlo.