Piante da appartamento
Verdi e freddolose

Dal 1° al 15 ottobre negli iper, super e minimercati, in offerta per i soci, ci saranno tre varietà di Ficus: robusta, benjamin e golden king. La robusta ha foglie grandi (25-30 cm), verde scuro, coriacee e lucide Si consiglia di vaporizzarle con acqua demineralizzata, usando un panno morbido per togliere la polvere.
La benjamin, con rami sottili e penduli, dalle foglie non coriacee, piccole, verdi e con apice acuminato, sviluppa radici aeree che spesso fuoriescono dal vaso. Si rinvasa ogni 2-3 anni ad aprile e maggio. La golden king è una varietà della benjamin, ma con foglie variegate bianche e verdi.
Sono specie originarie dell'oriente, in natura raggiungono anche 30 metri di altezza. Temono il freddo, vogliono la luce, ma non il sole diretto; da piantare in un terriccio soffice e drenato, vanno annaffiate regolarmente, ma senza ristagni d'acqua. Spesso sono vittime della cocciniglia, trattabile con olio bianco, misto ad antiparassitario specifico.
Queste tre piante sono fornite dall'azienda viareggina Maffucci, la principale produttrice italiana di piante da fiore in vaso.

Prodotti ViviVerde
Riciclati per la scuola
La linea ecologica Coop per una cancelleria attenta all'ambiente

La vena ambientalista di Coop emerge persino nella cancelleria: nella linea ecologica di 11 prodotti "verdi" e convenienti in vendita negli iper e nei maggiori super. Sono in carta riciclata al 100%, carta paglia e cuoio rigenerato per i quaderni, plastica riciclata per roller e penne.
Le pagine dei quaderni vengono dal riciclo di carta non inchiostrata, cioè senza pesanti interventi chimici di sbiancamento. Invece, la cartapaglia colorata che apre i quaderni, proviene da macero urbano non selezionato; quindi, non è disinchiostrata. Le copertine sono in cartone totalmente riciclato. Il cuoio rigenerato delle copertine di alcuni quaderni proviene da scarti vergini di lavorazioni del cuoio naturale.
La linea della carta ViviVerde è completata dalla risma per stampanti, fotocopiatrici e fax. Si tratta di carta riciclata al 100%, certificata ecolabel (il marchio di qualità ecologica dell'Unione europea). Sono 500 fogli pesanti 70 grammi al metro?. Dieci grammi in meno rispetto a prima. Questo significa meno anidride carbonica emessa durante la produzione, e durante il trasporto, perché diminuiscono le tonnellate da spostare.
Anche le penne a sfera, i roller, i marcatori permanenti e gli evidenziatori diventano eco, ottenuti per almeno il 70% da contenitori per bevande, come il tetrapak. Nel suo riciclo, vengono divisi e recuperati il polietilene e l'alluminio. Con un processo che li trasforma in granuli adatti allo stampaggio, divengono i nuovi prodotti ViviVerde per la scrittura.

Collezionamento
Moneta per i soci
Prosegue con nuovi articoli, da ottobre a dicembre, in iper e super, il collezionamento per i soci, con i prodotti Moneta. Per averli, al ritmo di due articoli al mese, il meccanismo è il consueto accumulo di punti insieme al contributo in denaro. Pentole, padelle e casseruole di questa storica azienda italiana, sono dotate di un rivestimento interno ceramico appositamente brevettato: Ceramica_01®.
Questo prodotto, tecnologicamente avanzato, segue rigorosi standard di qualità nella scelta dei materiali e nella produzione. Garantisce resistenza a graffi e abrasioni, alle alte temperature e agli shock termici, senza deteriorarsi o scrostarsi con l'uso. È il sistema ideale per cotture croccanti e dorate su tutti i fuochi tranne i nuovi piani di cottura a induzione.
Ecco gli articoli della collezione: padelle da 24 e 28 cm, casseruola da 20 cm con un manico, casseruola da 24 cm con due manici, bistecchiera 24x24 cm, piastra cuocitutto con coperchio in vetro da 28 cm, coperchi in vetro da 20-24 cm con valvola per fuoriuscita del vapore. Questi ultimi sono acquistabili senza punti.

Farine
Buone per tutti e senza glutine

Da Lunica, storica azienda di prodotti ortofrutticoli con sede a Vicchio del Mugello, in iper, super e mini arrivano quattro interessanti prodotti per celiaci. Si tratta delle farine di marroni, di castagne, di mais e di ceci. Vengono preparate in un mulino dove si trattano solo prodotti senza glutine per evitare qualsiasi tipo di contaminazione, anche aerea.
Sono certificati tutti i passaggi di lavorazione dall'organismo di controllo riconoscibile dalla spiga barrata e presenti nel prontuario per le persone intolleranti al glutine. Con le prime due farine si possono fare biscotti, frittelle, dolci vari e magari la polenta, come una volta; con la terza è quasi scontata la preparazione della classica polenta; quella della cecina, con la quarta.
L'origine delle materie prime è varia: i marroni sono quelli mugellani, dolci e profumati; le castagne, già secche oppure fresche (allora è Lunica a procedere all'essiccazione con moderni metodi ad aria, ma anche con quelli tradizionali a fumo di castagna) provengono da Campania e Lazio. Il mais e i ceci sono coltivati in Piemonte, regione che ha una radicata tradizione di queste colture per l'alimentazione umana.