Scritto da Beatrice Bardelli |    Settembre 1998    |    Pag.

Prevenire il diabete? Oggi si può. A Pisa, al Centro regionale di riferimento per il diabete in età adulta presso l'ospedale di Cisanello, diretto dal professor Renzo Navalesi, si sta lavorando a un progetto di prevenzione mirata della malattia. Il diabete, specie quello di tipo 1 o insulinodipendente, è oltremodo insidioso perché si sviluppa praticamente in sordina e si manifesta quando ormai è giunto ad uno stadio molto avanzato. Ma ci sono delle proteine, degli anticorpi che si formano nel sangue quando il tasso di glicemia non è ancora elevato, e che stanno ad indicare un possibile diabete. Ebbene, al Centro di Cisanello oggi è possibile riconoscere e quantificare questi anticorpi con un semplice prelievo di sangue, prima che la malattia degeneri.
Un esame raccomandabile soprattutto ai parenti di 1° grado di persone con diabete insulinodipendente ma che tutti dovrebbero fare. Basta l'impegnativa del medico di famiglia, una telefonata per l'appuntamento e il pagamento del ticket.

Per saperne di più
Telefonare allo 050/995115 dal lunedì al venerdì, orario 9-13