La lista delle sezioni di prestito

La novità in sé non è piacevole, anche se è indice di una realtà generale più favorevole per la situazione economica: dal 1° febbraio il tasso d'interesse sul prestito da soci cala di mezzo punto percentuale, passando dal 6 al 5,5 per cento lordo (il 4,8125% al netto dell'imposta). Come al solito tutti i soci sono stati avvertiti preventivamente della variazione, con lettera personale a casa, seguendo quella prassi di trasparenza che caratterizza i rapporti con i soci.
Del resto anche nell'ultimo anno è proseguito l'andamento positivo del prestito, indice di una convenienza reale rispetto agli altri impieghi similari. Al 31 dicembre 1997 i soci prestatori erano quasi 136 mila, solo per le sezioni dell'Unicoop Firenze senza quelle di Pisa e Lucca, 11 mila in più dell'anno precedente. L'importo complessivo del prestito, sempre al 31 dicembre, supera i 2.169 miliardi, 150 miliardi in più rispetto al 1° gennaio 1997. Gli interessi accreditati ai soci superano i 112 miliardi e una parte di questi (21 miliardi) dovranno essere rimborsati ai soci e non accreditati sul libretto di prestito in quanto è stato superato il 'tetto' di 40 milioni a libretto.
Nel 1996 la Banca d'Italia emanò delle nuove regole per disciplinare la raccolta del risparmio effettuata da soggetti diversi dalle banche, per cui il prestito deve essere formalizzato da un vero e proprio contratto sottoscritto dal socio. Il periodo per adeguarsi a questa normativa è scaduto con la fine dell'anno 1997. Dal 1° gennaio, in mancanza del contratto firmato, le somme depositate non possono essere più considerate 'Prestito sociale' e quindi resteranno infruttifere (senza interessi) a disposizione dei soci che le possono ritirare in qualsiasi momento. I soci che non hanno ancora restituito il contratto firmato sono circa 2300 fra Firenze e Pisa: una percentuale molto bassa rispetto alla massa dei soci prestatori.

Le sezioni di prestito sociale
Agliana, via Curiel.
Arezzo, piazza Saione.
Bagno a R. (Antella), via Pulicciano 14.
Barberino M., via Moro.
Bientina, via S. D'Acquisto.
Borgo S.L., piazza King.
Calci, via provinciale Arnaccio.
Calcinaia (Fornacette), via Tosco Romagnola.
Campi B., via Buozzi.
Cascina (Navacchio), via Novella.
Cascina, via A. Moro.
Castelfiorentino, via L. da Vinci.
Castelfranco di Sotto, via Quasimodo.
Certaldo, via Monteverdi.
Colle V.E., via Diaz.
Empoli, via Ridolfi.
Fiesole, via Gramsci.
Figline, via C. Europea.
Firenze, via Carlo Del Prete.
Firenze, via Cimabue.
Firenze, via Erbosa.
Firenze, via Madonna della Querce.
Firenze, via Nazionale.
Firenze, via Salvi Cristiani.
Firenze, via Valdera.
Firenze, viale Talenti.
Fucecchio, via Fucecchiello.
Lastra a Signa, via Santa Maria a Castagnolo.
Lucca, via Romana.
Montecatini, via di Biscolla 48.
Montelupo, via Caverni.
Montevarchi, via dell'Oleandro 37.
Pisa (Cisanello), via Valgimigli.
Pisa (S. Giusto), via Sant'Agostino.
Pisa (Tirrenia), via Pisorno.
Pistoia, viale Adua.
Poggibonsi, loc. Salceto.
Poggibonsi, via Trento.
Ponsacco, via Rospicciano.
Pontassieve, via Verdi.
Pontedera, via Brigate Partigiane.
Prato, viale V. Veneto.
S. Casciano, viale Europa.
S. Giovanni V., via Napoli.
S. Giuliano T. (Metato), via Turati.
S. Miniato B., via Aporti.
Sansepolcro, viale Osimo.
Santa Croce S.A., piazza P. Nenni.
Scandicci, via Aleardi.
Sesto F., piazza V. Veneto.
Sesto F. (il Neto), via Leopardi.
Siena, via Grondaie.
Tavarnelle, piazza della Repubblica 9-11.
Vecchiano, via Provinciale.
Viareggio (Torre del Lago), via Marconi.
Vicopisano (Uliveto Terme), via Rimembranza.
Vinci (Sovigliana), via Togliatti.
Volterra, piazzale Colombaie.