Dall'orto al balcone cosa piantare nel mese di marzo

Marzo è un mese particolarmente intenso per gli appassionati del verde. Con la ripresa vegetativa delle piante sono infatti molti i lavori da effettuare in giardino e nell'orto. Fra questi concimare le piante e preparare i vasi per la rinvasatura.

Orto
Inizia la gemmatura degli alberi da frutto, che vanno trattati con dei composti come l'ossicloruro di rame o la poltiglia bordolese.
In questo periodo si possono seminare un po' tutti gli ortaggi: cavolo e cavolo cappuccio, cipolline, patate, carciofi, ravanelli, rucola.

Giardino
E' il momento di pensare ai gerani. Per rinverdirli e dargli nuovo vigore bisogna potarli e annaffiarli. Si piantano adesso anche le bulbose a fioritura estiva e autunnale, gladioli, dalie e la tuberosa, dai profumatissimi fiori.

Sul balcone
Arrivano le azalee fiorite e la primula Obconica, detta anche occhio di civetta, con i fiori più grandi della primula Veris, da esterno, in tanti vivaci colori. Fate attenzione: il contatto con le foglie ruvide e pelose può causare un fastidioso prurito.
Dopo il grigiore invernale ravviviamo il balcone con i colori primaverili delle piante che fioriscono in questo mese. Ci sono le eleganti camelie, nella classica versione in rosso o nelle varianti rosa e bianco, e la bionda mimosa, sempre più venduta in vaso, che si adatta molto bene a vivere anche sul terrazzo.