Dal 3 dicembre a Firenze un quartiere più vivibile

Piagge alla grande
La prima grande differenza l'ha fatta la gente. Famiglie che passeggiano ed animano le strade, anziani che affollano le panchine, giovani che commentano davanti alle vetrine dei 20 negozi, la piazza per incontrarsi e scambiare quattro chiacchiere; là dove le strade erano deserte, buie ed inospitali. Poi ci sono anche le novità, non di poco conto, che cambiano le abitudini delle persone. Per una spesa completa, qualificata e a prezzi bassi, non c'è più bisogno di fare almeno cinque chilometri in macchina, affrontando le code e lo stress delle strade più trafficate della piana e della città di Firenze. Un centro commerciale dove la gente abita, a portata dell'anziano, da raggiungere in bicicletta o col bus. La prova di ciò si è avuta all'inaugurazione, una domenica piovosa e con il blocco del traffico per gran parte della giornata, eppure oltre 5 mila persone hanno fatto la spesa nel supermercato Coop.
Si tratta, per quanto riguarda Coop, di un supermercato integrato, cioè alimentare con alcuni reparti di generi non alimentari (casalinghi, libri, cartoleria, ecc.). Sono presenti tutti i banchi dei prodotti freschi: dalla forneria alla pescheria, dalla gastronomia calda al banco di carni a taglio. C'è anche il "Salvatempo" per fare la spesa velocemente. Insomma, il più competo e moderno supermercato Coop della città: un fiore all'occhiello per il quartiere e per la città.