Coop raddoppia
Nuovo super a Prato
Ottobre al super 2
Per Prato è certamente un evento. A trent'anni di distanza dall'inaugurazione del supermercato in piazza San Marco, entro ottobre (speriamo) la cooperativa aprirà, lungo il viale Leonardo da Vinci, un secondo punto vendita. Una grande struttura, con una superficie di oltre 4000 metri quadrati, dotata di una galleria commerciale con una serie di esercizi autonomi, corredata da un ampio parcheggio, per oltre 800 posti auto, di cui molti coperti, facilmente raggiungibile in macchina. Il neonato supermercato risponde sotto tutti i punti di vista a criteri moderni di efficienza e funzionalità. Al suo interno ci saranno una serie di servizi per i consumatori, sia nei generi freschi che vari. Dalla forneria e pasticceria, dove sarà possibile acquistare pane fresco cotto sul posto, alla gastronomia, completa di piatti caldi pronti e rosticceria; dalla pescheria, con il pesce fresco, alla macelleria, con il banco tradizionale e il libero servizio, fino all'ampio reparto di ortofrutta. Da segnalare anche un importante assortimento di vini tipici e la presenza di un settore extra alimentari. I clienti potranno usufruire inoltre di ben 250 terminali Salvatempo, di una postazione di prestito sociale e del punto soci.
Insomma, un negozio adeguato alle esigenze e alle proporzioni di una città in continua crescita come Prato, con i suoi 200 mila abitanti, che si affianca al vecchio negozio Coop situato in centro, che in futuro verrà rinnovato seguendo i moderni standard dei recenti supermercati Coop. L'organico del nuovo supermercato pratese è molto giovane. Il personale, di oltre 100 addetti, è stato in buona parte selezionato su Prato tra le circa 4000 domande di assunzione pervenute.

Arrivano i tedeschi
Ottobre al super
La gastronomia tedesca torna al super con salumi, formaggi, birre, ovvero alcune delle specialità prodotte in Germania e molto apprezzate anche da noi. Fra queste l'emmenthal bavarese, il tipico formaggio con i buchi nato in Baviera nel 1827, dal sapore dolce e aromatico, o se si preferiscono gusti più forti il pamigo, fatto con latte vaccino e caglio piccante, un formaggio il cui sapore deciso risalta se accompagnato da un buon bicchiere di vino.
Da provare anche il prosciutto crudo della Foresta Nera, prodotto tipico di una delle zone più belle e rinomate della Germania, salmistrato e leggermente affumicato al legno di abete. Nell'assortimento è presente anche una golosa coppa cacao con panna, di consistenza liscia e cremosa. Infine la birra, di cui la Germania è la maggiore produttrice europea con 5 mila tipi diversi e oltre 1200 fabbriche sparse sul suo territorio.

San Casciano-Arezzo
E' partito il Salvatempo
Anche a San Casciano e ad Arezzo è attivo da settembre il Salvatempo, strumento elettronico che permette di fare più velocemente la spesa, evitando code alle casse e la "trasmigrazione" delle merci dal carrello al nastro e viceversa. Eliminando tempi morti e operazioni ripetitive si ha un risparmio di tempo di circa il 20%. Il Salvatempo è presente in 31 punti vendita di Unicoop Firenze e i soci che lo utilizzano sono il 22%.

S. Giovanni Valdarno
Nuova gastronomia
Si sono conclusi i lavori di ristrutturazione del supermercato di San Giovanni Valdarno, che hanno visto la realizzazione di un nuovo reparto per la doratura delle baguettes e la preparazione della pizza. L'intero banco gastronomia - insieme allo spazio destinato alle vendite promozionali e le due isole di surgelati e salumi/latticini/carni - è stato posizionato in maniera diversa.
La ristrutturazione - terminata a fine settembre - ha comportato anche una migliore distribuzione dell'illuminazione in alcune zone dell'area di vendita.