Il Paiolo
Via Cornocchio 1
Località Spedaletto
Barberino del Mugello
Tel. 055 8420733
Prenotazione consigliabile
Chiuso il martedì
Costo circa 36 euro

Il Paiolo
Osterie di fuori porta
Su un poggio a 800 metri dall'uscita dell'Autostrada del Sole, a Barberino del Mugello, si trova la trattoria 'Il Paiolo', in una cascina circondata da vecchi alberi di quercia.
All'interno due grandi camini, dove, su larghe griglie poste sulla brace di querciolo, cuociono bistecche alla fiorentina, rosticciane, salsicce e fette di rigatino, che il cuoco Paolo Fabbrizzi prepara con grande maestria. Due ampie sale e una veranda ospitano, col calore familiare di Piera, moglie di Paolo, gli affamati avventori.
Appena seduto trovi già antipasti diversi: carciofi sott'olio e pepe, cipolle di Tropea, olive al forno, insalata di salumi e (meraviglia) patate cotte sotto la cenere con sopra il rigatino alla brace! E questo è solo l'inizio. Come primi ecco le pappardelle sul cinghiale, oppure in stagione una zuppa di funghi porcini, o i cappellacci.
Avete ancora fame? Oltre alle citate bistecche e alla rosticciana provate, se non l'avete mai assaggiato, il cervo alla griglia o un delizioso maialino come solo Paolo sa fare. A proposito, Paolo non è solo un ottimo 'coco' ma è anche un attento collezionista di macchine d'epoca, quelle belle macchine che, come le sue grigliate, fanno sognare.

Prima o dopo pranzo.
Da vedere: il Mugello tutto, dalla casa di Giotto in Vespignano a Scarperia patria dei coltellinai. A pochi chilometri da 'Il Paiolo' merita una visita la superba Villa Medicea di Cafaggiolo, che dette i natali a Lorenzo il Magnifico. Oppure, ancora più vicino, l'antico monastero di 'Bosco ai Frati', col suo particolare altare in oro zecchino.
La Villa medicea di Cafaggiolo è uno dei più antichi possedimenti della famiglia de' Medici, fatta come un castello con torri, fossi e, all'epoca, ponte levatoio. Fu fatta costruire da Cosimo il vecchio, detto il Padre della Patria, in una sua vasta tenuta. In seguito il Granduca Cosimo I vi stabilì un parco per la caccia. Dista da Barberino del Mugello circa otto Km.

Come arrivare
Autostrada del Sole, uscita Barberino del Mugello, dopo 800 metri dal casello girare alla rotonda indicatoria per Calenzano e dopo pochi metri imboccare sulla destra la stradina che porta fino al poggio dove sorge 'Il Paiolo'.
- Da Calenzano prendere la statale per Barberino (la vecchia via militare), prima della rotonda per l'autostrada voltare a sinistra sul poggio.
- Da Firenze imboccare la via Bolognese per S.Piero a Sieve, prendere l'indicazione per A1 Barberino, alla rotonda indicatoria girare per Calenzano e dopo pochi metri imboccare sulla destra la stradina che porta fino al poggio dove sorge 'Il Paiolo'.

Coniglio ai pampani
Osterie di fuori porta
Fare in sei parti il coniglio. Condire con trito d'aglio, salvia, rosmarino, pepe, sale, olio.
Fasciare le sei parti con pampani (foglie di vite) già scottati (immersi e subito tolti in acqua salata), quindi avvolgere singolarmente i pezzi con della carta stagnola.
Cuocere in forno a 150 ° C, con un po' d'olio e mezzo bicchiere di vino bianco per circa 30 minuti. Togliere la carta stagnola e ripassare in padella con un bicchierino di brandy (ottimo sostituto del vin santo secco che compare nella ricetta originale.)
Paolo assicura che questo piatto, nella sua semplicità, oltre ad essere veramente gustoso è antichissimo, presente in Mugello fin dal 1500.