Le caratteristiche dell'olio extravergine d'oliva a marchio Coop

Scritto da Anna Somenzi |    Gennaio 2011    |    Pag.

Giornalista. Nata a Cremona, cresciuta a Bologna della quale ha assorbito, e goduto, l'emilianità. E' diventata giornalista professionista "da grande", ma lavora nell'editoria da molto tempo in giornali aziendali del movimento cooperativo, prima Comma di Conad e poi Consumatori di Coop. Si occupa soprattutto di prodotti e produzioni, consumi e consumatori. Da qualche anno, sempre per Coop, lavora anche come coordinatrice editoriale per la collana dei Quaderni dei consumatori dell'Editrice Consumatori.

L'olio d'oliva porta nove calorie al grammo come tutti gli altri grassi, ma insieme a una ricca dote di acidi grassi monoinsaturi, soprattutto acido oleico, che presenta due vantaggi interessanti: fa diminuire i livelli nel sangue delle lipoproteine che trasportano colesterolo, le LDL (il cosiddetto colesterolo cattivo) e fa aumentare i livelli di HDL (il colesterolo buono). È ricco anche di betacaroteni, vitamina E, oltre a portare preziosi antiossidanti. Importante riconoscere la qualità del prodotto, leggere con attenzione le etichette e fidarsi del produttore e delle credenziali che presenta.

E allora parliamo delle garanzie degli oli a marchio Coop: le etichette riportano la provenienza delle olive, il luogo di spremitura e i metodi di produzione.

Il sistema di controllo delle produzioni messo in atto da Coop è certificato da Bvqi, un gruppo internazionale che verifica e attesta la conformità del prodotto, nell'ambito della qualità, salute, sicurezza, ambiente e responsabilità sociale. Altra certificazione proviene da Csqa, ente che opera a livello internazionale e che certifica l'introduzione, l'applicazione e la sorveglianza di un disciplinare di produzione integrata presso le aziende agricole.

I più venduti sono due. L'olio extravergine Coop mediterraneo, è una sapiente miscela di oli del bacino del Mediterraneo, selezionati e mescolati per proporre un prodotto dal sapore armonioso, medio e costante. Il 100% italiano sempre extravergine, comprende invece solo olive raccolte e spremute in Italia. È un olio dal colore giallo oro con riflessi verdi e dall'aroma fruttato che ricorda decisamente il frutto appena spremuto. È senz'altro l'olio maggiormente venduto nella rete Coop sia per la qualità offerta che per l'ottimo prezzo.

In etichetta è riportata l'origine delle olive (solo da ora un obbligo di legge), per Coop invece una informazione importante e fornita da sempre.

Oltre al 100% italiano e il Mediterraneo, il marchio Coop propone l'olio extravergine d'oliva biologico e Fior Fiore: "Terra di Bari Dop", Toscano Igp, e infine l'extravergine da olive Taggiasca

 


Notizie correlate

Da bio a verdi

Nuovi prodotti alimentari da agricoltura biologica e prodotti no food che rispettano l'ambiente


Fior fiore d'Italia

Fra novembre e dicembre l'occasione per fare scorta d'olio buono tutto l'anno


La guerra dell'olio

Obbligatorio indicare in etichetta la provenienza delle olive. Ma c'è chi dice no


La Toscana col marchio

Una campagna della Regione per valorizzare i marchi di qualità


Parenti lontani dell'oliva

Mais, arachidi, girasole, soia e tanti altri: ecco le caratteristiche degli oli di semi