Una garanzia in più per i soci che si fanno la casa in cooperativa

di Stefano Tossani

Presidente Coop Unica

Spesso, nelle assemblee in cui vengono presentati i nuovi interventi edilizi ai soci interessati, ci sentiamo porre la fatidica domanda: cosa succede se la cooperativa dovesse fallire? Rischiamo di perdere i soldi versati durante la costruzione fino al passaggio di proprietà della casa?

È una domanda che ha sempre creato qualche imbarazzo a chi doveva rispondere: infatti non è facile spiegare che la cooperativa ha una struttura patrimoniale solida, ottimi risultati di gestione, un management esperto e prudente. Tutte argomentazioni vere e valide, che però possono risultare poco comprensibili ai non addetti ai lavori. Inoltre tutto ciò non esclude la remota possibilità che anche la cooperativa, come ogni altra società, possa andare incontro a difficoltà economiche.

Ebbene oggi rispondere a questi interrogativi è diventato facile. Infatti la cooperativa Unica a fronte di ogni acconto versato dai soci (relativamente agli interventi successivi all'entrata in vigore della Legge 210/04 e del D.Lgs. 122/05) consegna, senza alcun onere aggiuntivo per il socio, delle polizze fidejussorie rilasciate da primari istituti bancari o compagnie assicurative. Polizze che garantiscono in caso di fallimento l'integrale restituzione degli acconti versati dai soci.

Sebbene si tratti di un obbligo previsto dalla legge, ancor oggi, ad oltre tre anni dalla sua entrata in vigore, questa pratica è poco o nulla diffusa. Pochissimi operatori consegnano ai propri soci o acquirenti le polizze fidejussorie. La violazione di tale obbligo non comporta infatti alcuna specifica sanzione, mentre le polizze a garanzia comportano oneri ed obblighi per gli operatori che le consegnano.

Nell'attuale situazione di mercato chi deve comprare casa si trova di fronte ad un'offerta molto ampia e spesso allettata da sconti: Unica garantisce i versamenti dei soci con le polizze fidejussorie. Un comportamento raro sul mercato, meritevole di essere valutato!