Tante iniziative. Toscana in primo piano con l'acqua Village di Cecina e Follonica, e leTerme

Da 1° aprile entra in vigore il nuovo Catalogo dei premi per i soci Coop. Scadrà il 31 dicembre 2010, quindi con due mesi d'anticipo sulla scadenza del vecchio catalogo. I partners sono gli stessi del catalogo scorso e, secondo regole ben precise stabilite con la cooperativa, per i soci è possibile accumulare punti presso i partners stessi: Agip, Linear (compagnia assicurativa del gruppo finanziario Unipol: il socio riceverà centinaia di punti per rinnovi contrattuali o nuovi contratti), Pirelli (con la scelta di pneumatici Pirelli, il socio potrà ricavare migliaia di punti), Dekra (il più grande network in Italia per la revisione di auto e moto; per ogni revisione effettuata presso Dekra, il socio guadagna 100 punti), Landi Renzo (leader nella produzione di impianti a gas Gpl e a metano; migliaia di punti ottenuti installando presso Landi Renzo sistemi a gas), Piaggio (1 punto Coop per ogni euro di spesa preferendo lo scooter Liberty) e Toscana Turismo (per ogni euro di spesa presso le agenzie di Toscana Turismo, il socio guadagna 1 punto Coop).

Dato il grande successo dello scorso anno, continua la proposta "Relax e benessere": 2500 punti equivalgono a un buono da 30 euro di cui avvalersi presso gli stabilimenti delle Terme della Toscana. La Toscana è la più termale delle regioni italiane. Circa trenta stabilimenti a rappresentare i nuovi templi della salute, dove alla bellezza dei luoghi si aggiungono strutture turistiche rinnovate, ruscelli tonificanti, grotte e cascate d'acqua calda. Luoghi incantevoli dove la natura risponde al bisogno di salute e benessere. Il termalismo è il turismo del nuovo millennio, attento all'equilibrio tra forma fisica e serenità interiore. De Chirico diceva sui suoi soggiorni a Montecatini: "Qui l'aria, l'acqua, il cibo: tutto concorre a dare salute, a purificare l'organismo da quelle tossine, non solo biologiche, ma anche morali ed intellettuali, che corrodono carne, intelletto e psiche dell'uomo moderno".

Eguale consenso da parte dei soci hanno riscosso i parchi tematici; da quest'anno agli "storici" Mirabilandia, Oltremare e Aquafan (tutti sulla costa romagnola), si aggiunge l'Acqua Village di Cecina e Follonica. L'Acqua Village nasce nella stagione 2004 dall'unificazione dei 2 parchi, Acqua Park (Cecina - 1993) e Aqua Park (Follonica - 1999).
In questi 14 anni di attività per Cecina e 4 anni per Follonica, l'Azienda ha compiuto notevoli interventi di ripristino e investimenti con nuove attrazioni, con l'intento di far diventare i parchi un vero e proprio villaggio di divertimento.

L'Acqua Village costituisce un grande punto d'incontro e svago non solo di giorno ma anche di notte, grazie alla discoteca "Disco Village" con i suoi spettacoli itineranti e alla sua musica dance, oltre all'esclusivo club "Baluba" per tutti gli appassionati dell'ambiente ricercato ed elegante. Per tanti soci risulta più vicino e facilmente raggiungibile. Ricordiamo che i punti accumulati fino al 31 marzo non scadono e, di conseguenza, valgono nel nuovo. Il socio avrà sempre la possibilità di scalare i punti dal conto della spesa, oppure di usarli per quei prodotti che mensilmente sono venduti con il sistema "punti più contributo", facendo valere i punti di più.

Vengono confermati anche i cosiddetti acceleratori di punti, cioè i prodotti Jolly che danno un maggior numero di punti rispetto al solito; tali prodotti si possono trovare, nell'ambito delle offerte quindicinali programmate in tutti i punti vendita, contrassegnati con la targhetta "Punti Jolly".
Sarà anche possibile accumulare punti facendo la spesa nelle altre cooperative che aderiscono a questa iniziativa.

Infine ricordiamo ai soci che possono spendere i loro punti anche in solidarietà: fino al 30 giugno, infatti, 500 punti equivalgono a 5 euro a favore dell'ospedale di Betlemme.

Ma non finisce qui: nuove attività sono in preparazione e saranno comunicate durante il 2010.


Notizie correlate


Più valore al socio

Le padelle Ballarini in promozione da settembre con "soldi+punti"


Premi per i soci

Ambiente e benessere in primo piano nel nuovo catalogo coop. Due nuove iniziative di solidarietà


Punti veloci

Tutti i vantaggi della raccolta 2009-2010


Solidarietà a punti

Con 500 punti, 10 euro per realizzare in Toscana un centro di riabilitazione per affetti da sindrome Down o un ospedale pediatrico in Palestina