Consiglio di gestione
Da Sani a Bani

Riccardo Sani a venti anni era già nell'ufficio tecnico della cooperativa. Da allora sono passati più di 35 anni e Sani è arrivato a ricoprire il ruolo di consigliere delegato allo sviluppo. Con lui allo sviluppo l'Unicoop Firenze ha realizzato il primo ipermercato della Toscana, nel 1988 a Massa e Cozzile, e poi una serie numerosa di centri commerciali prestigiosi, ma sempre tenendo conto dei principi fondamentali dai quali la cooperativa non deroga: il minimo impatto ambientale e urbanistico, la ricerca continua di soluzioni efficienti per minimizzare i costi di distribuzione. L'ultima operazione alla quale si è dedicato è l'acquisizione di una catena di supermercati per lo sviluppo della cooperazione su Roma.

Da luglio Riccardo Sani è stato chiamato a presiedere il Consorzio Etruria, che opera nel settore delle costruzioni e che ha bisogno di rilanciare il rapporto con le altre cooperative della Legacoop e di uscire dalla crisi che attanaglia il settore. Un compito difficile per il quale facciamo i migliori auguri a Riccardo.

Lo sostituisce nel consiglio di gestione dell'Unicoop Firenze, Giulio Bani che lascia la presidenza della Cft, una grande realtà della cooperazione toscana e fra i leader delle imprese che operano nella logistica. A Bani un benvenuto caloroso.

 

Bollette alla cassa

Finalmente anche nei nostri punti di vendita sarà possibile pagare le bollette dell'energia elettrica e tutte quelle che hanno un codice ottico per essere riconosciute. La sperimentazione è iniziata da qualche mese in alcuni supermercati pilota (Signa, Sansepolcro, Volterra, Scandicci-Vingone, Firenze-viale Talenti, Lastra a Signa), da novembre il servizio sarà esteso ai maggiori punti vendita dell'Unicoop Firenze. Un servizio in più per i nostri soci e clienti, che costerà solo 1 euro a bolletta ed offre la comodità di un orario ampio e continuato.

Per ora le utenze ammesse sono: Telecom, Hera S.p.a., Eni Div. Gas&Power, Nuove Acque S.p.a., Publiacqua S.p.a., Gruppo Enia, Enel Serv. Elettrico, Enel Energia, Umbria Energy Tutela, Umbria Energy En&Gas.

 

Barberino del Mugello

Sabato 6 novembre alle ore 20 chiude i battenti i battenti il locale supermercato. Quattro giorni d'intensi lavori per riaprire alle vendite giovedì 11 alle 10 e trenta.

Saranno rinnovate le attrezzature e rivisti gli spazi. Dopo 22 anni dall'apertura, ci voleva proprio!

 

Monsummano Terme

Si consolida la presenza dell'Unicoop Firenze in Valdinievole con il supermercato Monsummano Terme. Una presenza nuova, ma con una base sociale già numerosa. Ha aperto giovedì 7 ottobre alle 7.30 il nuovo punto vendita di via Palestro: in cifre circa 1500 mq di superficie di vendita e un ampio parcheggio per un investimento complessivo di oltre 9 milioni di euro.